Galantina di pollo con piselli e mostarda, un secondo piatto bolognese saporito ed elaborato

18 novembre 2016
di Luisanna Messeri

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Galantina di pollo con piselli e mostarda

  1. In una ciotola, mescolate il macinato di tacchino con l’uovo e gli albumi, il parmigiano, i pistacchi, sale e pepe. Aggiungete il prosciutto crudo e la lingua salmistrata, entrambi tagliati a dadini, e il prosciutto cotto tritato.
  2. Amalgamate il tutto e farcite il pollo intero disossato con questo composto, premendo bene con le mani in modo da riempirlo il più uniformemente possibile. Chiudetelo cucendolo con un grosso ago e lo spago da cucina.
  3. Avvolgete il pollo farcito in più fogli di stagnola e poi nella carta forno. Chiudetelo a pacchetto con lo spago da cucina e cuocetelo in una pentola con acqua bollente leggermente salata per un’ora e dieci minuti. Una volta cotto, lasciate raffreddare il pollo in una ciotola con acqua fredda per circa 20 minuti.
  4. Intanto preparate il contorno di piselli, stufandoli in una padella con olio, aglio e prezzemolo.
  5. Nel frattempo, preparate la maionese frullando con il mixer a immersione i tuorli con l’olio di semi, il succo di limone, la senape, un pizzico di sale e uno di pepe.
  6. Scartate la galantina di pollo ormai fredda e tagliatela a fette spesse.
Servite la galantina di pollo con maionese, mostarda e i piselli.

I commenti degli utenti