Gamberoni al brandy: prelibati

5 agosto 2015

Ingredienti per 4 persone

I gamberoni al brandy sono un secondo piatto molto semplice da realizzare ma dal risultato di sicuro effetto. L’utilizzo del burro come grasso di cottura fa in modo che si crei una salsa che amalgamandosi al brandy ed ai succhi dei gamberi, risulterà piuttosto cremosa. La nostra ricetta prevede l’aggiunta di prezzemolo tritato per completare il piatto, se non lo gradite potete ometterlo o sostituirlo con erba cipollina tritata finemente. Fiammeggiando i gamberoni farete evaporare tutto l’alcol mantenendo solo un leggero sapore di brandy. Se gradite che il suo sapore rimanga ancora meno persistente cuocete i gamberoni senza sgusciarli. In ogni caso fate attenzione a non fare asciugare troppo la salsa togliendo la padella dalla fornello appena la fiamma si spegne. Potete aggiungere ai gamberoni succo o scorza di limone: dona un retrogusto fresco e leggermente aspro. Se preferite un gusto più dolce e fruttato utilizzate succo di arancia che si accosta perfettamente al brandy.

IU ga

Preparazione Gamberoni al brandy

  1. Pulite i gamberoni come mostrato nel video di Agrodolce, lasciando la testa e la coda attaccate.
  2. gamberoni al brandy step2Fate scaldare il burro in una padella, unite lo spicchio d'aglio interno sbucciato. Unite i gamberoni e cuocete su entrambi i lati per pochi minuti.
  3. gamberoni al brandy step3Sfumate con il brandy.
  4. gamberoni al brandy step4Piegate la padella verso la fiamma in modo che l'alcool prenda fuoco. Appena la fiamma si è spenta, e l'alcol evaporato, togliete dal fuoco. Lavate il prezzemolo, eliminate i gambi, asciugatelo e tritatelo finemente, distribuitelo sui gamberoni. Servite caldo con la salsa di cottura.

I commenti degli utenti