Garganelli con finocchi e crema di pomodori secchi: ideali per l’autunno

9 novembre 2018

Ingredienti per 4 persone

I garganelli con finocchi e crema di pomodori secchi sono un primo piatto semplice da preparare e adatto anche a commensali vegetariani. I garganelli sono un formato di pasta all’uovo tipica del nord Italia e, in particolare, dell’Emilia Romagna. Secondo la leggenda questo tipo di pasta nacque intorno al 1725 grazie alla cuoca del Cardinale Bentivoglio. Si narra infatti che la cuoca stesse preparando i cappelletti e che avesse finito il ripieno: prese dunque un pettine da telaio ed un fusello per filare la canapa e arrotolò la pasta su se stessa andando a formare i garganelli. Il condimento della pasta è realizzato con pochi semplici ingredienti: pomodori secchi, finocchi, acciughe sottolio, aglio e pecorino. Il pesto di pomodori secchi, arricchito di acciughe e un pizzico di aglio, si sposa bene con il finocchio arrostito al forno e la sua dolcezza.

Preparazione Garganelli con finocchi e crema di pomodori secchi

  1. garganelli-finocchio-e-pomodori-secchi_Mettete a bollire abbondante acqua salata per la cottura dei garganelli. Nel frattempo lasciate in ammollo i pomodori secchi per qualche minuto. Tagliate il finocchio a cubetti, mettetelo in una teglia con due cucchiai di olio e passateli in forno a 200°C per 15 minuti.
  2. garganelli-finocchio-e-pomodori-secchi_-2Frullate i pomodori con l'olio rimasto, le acciughe, l'aglio,il pecorino, l'acqua, sale, pepe e le barbe del finocchio. Lessate i garganelli.
  3. garganelli-finocchio-e-pomodori-secchi_-3Quando sono al dente scolateli e conditeli con la crema e il finocchio.
Servite caldi.

I commenti degli utenti