Gateau di patate in padella, tradizione campana

29 agosto 2018

Il gateau di patate in padella è un secondo piatto o piatto unico tipico della tradizione culinaria napoletana che si presta a numerose varianti: dalla più tradizionale con prosciutto e mozzarella fino ad arrivare alla versione vegetariana con pesto rosso e formaggio. La ricetta è semplice e non richiede particolari abilità: l’impasto è realizzato con patate schiacciate, fecola, pangrattato e uovo. Il composto viene poi steso in padella, farcito a piacere e richiuso con altro impasto. La cottura avviene a fiamma moderata per circa 10 minuti da un lato e poi dall’altro. Il gateau di patate in padella è ottimo da gustare caldo e filante, appena tolto dal fuoco, ma anche tiepido o freddo durante un picnic o un pranzo in ufficio. Si conserva in frigorifero per 3 giorni se coperto da pellicola trasparente oppure chiuso in un contenitore ermetico. Basterà scaldarlo in forno o al microonde. Il gateau di patate può essere anche congelato, sarà sufficiente metterlo in piccoli contenitori di alluminio prima di passarlo in forno.

I commenti degli utenti