Gelato fatto in casa

27 marzo 2014

Ingredienti per 4 persone

Il gelato è un prodotto alimentare ottenuto con ingredienti miscelati, portati allo stato cremoso e alla temperatura di consumo, mediante congelamento e agitazione che consentono l’incorporamento di aria. Gli ingredienti base sono latte e panna. A loro si possono aggiungere uova, cioccolato, frutta fresca, frutta secca e aromi. Quello che oggi conosciamo come gelato un tempo era tutt’altro: nell’antichità infatti si refrigeravano miele, frutta e latte per farne cibo nutriente. Oggi il gelato è riconosciuto come prodotto tipico italiano in tutto il mondo, ma fu la sua introduzione in Francia a renderlo famoso e apprezzato in tutta Europa. La preparazione di questo alimento è semplice, poiché si può realizzare facilmente il gelato senza gelatiera: è necessario miscelare gli ingredienti e far incorporare aria per rendere il gelato cremoso. Ecco la ricetta per il gelato fatto in casa: una crema fiordilatte senza gelatiera. Potete servirlo sia come dessert a fine pasto, sia come merenda nutriente.

Preparazione Gelato senza gelatiera

  1. la preparazione del gelato fiordilatte senza gelatieraVersate il latte, la panna e lo zucchero in una casseruola e ponetela sul fuoco; cuocete per 3 minuti o il tempo necessario affinché lo zucchero si sciolga. Lasciate raffreddare completamente il composto a temperatura ambiente e poi fatelo raffreddare in frigorifero per 1 ora. Nel frattempo ponete un contenitore in freezer, vi occorrerà successivamente per il gelato.
  2. la preparazione del gelato fiordilatte senza gelatieraRiprendete il composto e, per fargli incorporare aria e diventare cremoso, versate la miscela di latte, panne e zucchero in un contenitore alto e frullatelo con un frullatore a immersione oppure con le fruste elettriche. Il composto non si monterà, ma risulterà spumoso in superficie.
  3. Tirate fuori dal freezer il contenitore, versatevi la crema e mettetela in freezer per circa 5 o 6 ore e, a intervalli regolari di 30 minuti, mescolate la crema affinché la superficie non cristallizzi. Questa operazione, ripetuta spesso, vi consente di ottenere un gelato cremoso. Potrebbero essere necessarie più o meno ore, questo dipende molto dal freezer; tenete il composto in freezer fino a quando non sarà cremoso, mescolandolo sempre ad intervalli regolari.
Servite il gelato con crema al cioccolato o frutta fresca.

Variante Gelato senza gelatiera

Aromatizzate il gelato a piacere con vaniglia o altre spezie.

I commenti degli utenti