Gnocchi di patate al pesto genovese

22 novembre 2014
di Greta Berti

Ingredienti per 4 persone

Gli gnocchi al pesto sono un primo piatto rustico molto semplice da preparare. Per questa ricetta potete scegliere di realizzare pesto genovese fresco pestato al mortaio: al basilico e all’olio extravergine di oliva di qualità (preferite un olio ligure) unite i pinoli, il parmigiano, il pecorino ed eventualmente, se lo gradite, l’aglio. La consistenza tenace degli gnocchi ben si adatta alla cremosità del pesto genovese. Per la preparazione degli gnocchi al pesto, optate per quelli fatti in casa, scegliendo il metodo di realizzazione che preferite: utilizzate l’apposito utensile rigato per una superficie più regolare, altrimenti usate una grattugia o una forchetta. Scegliete delle patate farinose, sia a pasta gialla, sia a pasta bianca che si adattano meglio a questa preparazione. Non eccedete nella cottura della pasta, gli gnocchi appena pronti salgono a galla. Fate saltare leggermente gli gnocchi nel pesto in una terrina, lontani dal fuoco: il pesto mantiene così il colore e l’aroma.

Preparazione Gnocchi al pesto

  1. Realizzate gli gnocchi come spiegato nella nostra videoricetta.
  2. Lavate il basilico accuratamente e fatele asciugare su un cannovaccio. In un mortaio pestate 1 pizzico di sale, gli spicchi di aglio sbucciati e privati del germe interno. Quando sono ridotti in crema, aggiungete le foglie di basilico e 1 pizzico di sale. Continuate a pestare con un movimento rotatorio fino a quando il basilico è sminuzzato, aggiungete i pinoli e continuate a pestare. Unite i formaggi, poco alla volta, e amalgamate. Aggiungete infine l’olio extravergine di oliva a filo, sempre continuando a pestare.
  3. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, quando salgono a galla scolateli e mantecateli in una terrina con abbondante pesto. Impiattate e servite guarnendo con una manciata di formaggio.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti