Gnocchi di malga, semplici e gustosi

18 ottobre 2017

Ingredienti

Gli gnocchi di malga sono un primo piatto tipico della cucina veronese in particolare della Lessina, zona a nord della città. Si tratta di un piatto povero che i contadini erano soliti preparare durante il periodo dell’alpeggio.  La loro preparazione risulta piuttosto semplice e consiste nello sbattere energicamente la farina con acqua a 70°C, per questo gli gnocchi di malga vengono anche chiamati sbatui ossia sbattuti. L’unico accorgimento è di non rendere pastella troppo liquida. In ogni caso, potrete sempre aggiungere un po’ di farina. Diversamente se fosse troppo dura unite un pochino di acqua. Il composto per gli gnocchi di malga deve essere rovesciato su un piatto steso e prelevato in piccole quantità con un cucchiaio bagnato in modo che l’impasto non si appiccichi. Se non avete un termometro da cucina, per regolare la temperatura dell’acqua potete far bollire metà del quantitativo di acqua per poi mescolarlo alla rimanente quantità di acqua a temperatura ambiente. Gli gnocchi di malga vengono conditi con burro, salvia e monte veronese, un formaggio di latte vaccino prodotto in provincia di Verona, sui monti Lessini. Questo saporito formaggio non è facile da reperire al di fuori della zona di origine e potete sostituirlo con del grana padano o altro formaggio stagionato.

Preparazione Gnocchi di malga

  1. gnocchi-di-malga-step1Mettete la metà dell'acqua in un pentolino e portatela a bollore. Unitela alla restante acqua e versatela a filo sulla farina mescolando velocemente con un cucchiaio. Versate la pastella su un piatto.
  2. gnocchi-di-malga-step2Nel frattempo fate bollire abbondante acqua leggermente salata. Bagnate un cucchiaio e iniziate a prelevare delle piccole parti di impasto e fatele cadere nell'acqua. Cuocete gli gnocchi per circa 15 minuti, il tempo può dipendere dalle dimensioni degli gnocchi.
  3. gnocchi-di-malga-step3_leggeraMentre gli gnocchi cuociono, fate sciogliere il burro in una padella con le foglie di salvia, fate insaporire qualche minuto. Scolate gli gnocchi di malga e metteteli direttamente nella padella con il burro, mescolate bene.
Servite e completate con il formaggio monte veronese grattugiato.

Variante Gnocchi di malga

Utilizzate il parmigiano in sostituzione del monte veronese grattugiato.

I commenti degli utenti