Gnocchi di semolino con spinaci

30 novembre 2015

Ingredienti per 4 persone

Gli gnocchi di semolino con spinaci sono la variante verde della classica ricetta della cucina romana. Dal Lazio si sono gradualmente diffusi poi in tutta la penisola diventando una ricetta molto apprezzata. Si tratta di un piatto sostanzioso che si prepara velocemente, ottimo da servire in ogni stagione e spesso apprezzato da tutta la famiglia: il sapore degli spinaci è mitigato dalla consistenza cremosa del semolino, questo primo piatto completa la sua cottura in forno con la funzione grill, il risultato è una gratinatura invitante. Queste caratteristiche lo rendono perfetto anche per i bambini che di solito non amano le verdure. A differenza dei più classici gnocchi di patate, per questa ricetta si utilizza il semolino cotto nel latte, si aggiungono la verdura, i tuorli e il parmigiano; il risultato è un composto denso ma molto umido che va steso su una teglia e da cui si ricavano piccoli dischi da gratinare in forno caldo. Scegliete di preparalo quando avete un po’ di tempo e di completarlo appena prima di portarlo in tavola.

Preparazione Gnocchi di semolino

  1. step1Pulite, lavate gli spinaci e lessateli in acqua salata; scolateli e lasciateli raffreddare. Frullateli fino ad ottenere un composto cremoso.
  2. step2Preparate gli gnocchi portando a ebollizione il latte con 50 g di burro, regolate di sale. Appena raggiunta l’ebollizione versate a pioggia il semolino mescolando continuamente con una frusta per evitare che si formino grumi.
  3. step3Cuocete a fuoco medio per circa 15 minuti mescolando spesso. Dopo 15 minuti unite la purea di spinaci, regolate di sale e pepe. Togliete dal fuoco unite il parmigiano e incorporate uno alla volta i tuorli: mescolate continuamente fino a che ciascun tuorlo non risulta completamente amalgamato.
  4. step4Versate il semolino su un foglio di carta da forno o su una teglia leggermente unta di burro, livellate con una spatola inumidita e lasciate raffreddare completamente.Ricavate dalla pasta dischetti dello stesso diametro con uno stampo da biscotti o un bicchiere.
  5. step5Ungete una teglia di burro e adagiate i dischi preparati uno accanto all'altro, leggermente sovrapposti. Spolverateli con il parmigiano rimanente e qualche fiocchetto di burro. Fate gratinare in forno caldo a 200°C e successivamente con funzione grill per 10 minuti circa o fino a quando risultano dorati.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti