Gnudi al pomodoro: dalla Toscana

11 novembre 2016

Ingredienti per 4 persone

Gli gnudi, o malfatti, sono un primo piatto tipico toscano semplice da preparare e non richiede una grande manualità ma solo attenzione e pazienza. Il piatto si presta anche ad essere preparato in una versione senza glutine sostituendo la farina di grano con la farina di riso. Gli gnudi si possono servire con un leggero sugo al pomodoro o semplicemente al burro e salvia per una versione ancora più veloce.  Se decidete per la variante senza glutine ricordatevi di far riposare gli gnudi 30’ prima della cottura e fate attenzione a maneggiarli quando li scolate per evitare che si sfaldino. Gli gnudi si preparano lessando biete e spinaci o solo spinaci ma se non avete tempo a disposizione potete optare per le erbe già lessate ma ricordatevi di metterle a scolare affinché rilascino l’acqua in eccesso. Per una versione diversa potete utilizzare il cavolo nero e le erbe di campo dal sapore più amaro. Usate meno farina possibile ma solo quella necessaria per non far “sfaldare” le palline durante la cottura.

Preparazione Gnudi

  1. 00-gnudi-step01Lavate e lessate gli spinaci in acqua bollente salata. Scolateli, fateli raffreddare e strizzateli attentamente. Con un coltello sminuzzate gli spinaci cotti e metteteli in una ciotola. Aggiungete la ricotta.
  2. 00-gnudi-step02Unite 60 g di parmigiano, le uova sbattute a parte, sale, pepe e noce moscata. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Se l’impasto risulta troppo bagnato aggiungete qualche cucchiaio di farina senza esagerare. La farina serve per non far disfare le palline durante la cottura. Regolate di sale. In una padella fate prendere calore all'olio, aggiungete la passata e fatela cuocere per 15 minuti. Regolate di sale.
  3. 00-gnudi-step03Preparate gli gnudi formando delle piccole palline con le mani o con due cucchiai e cuoceteli in acqua bollente salata fino a che non vengono a galla. Saltateli in padella con il condimento e spolverizzate con il parmigiano rimanente.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti