Gratin dauphinois, dalla Francia un delizioso secondo piatto vegetariano

5 giugno 2017

Ingredienti per 6 persone

Il gratin dauphinois, la cui traduzione è gratin del Delfinato, altro non è che una ricetta vegetariana di origine francese. Un secondo piatto appagante e cremoso, naturalmente senza glutine. Non esiste una ricetta ufficiale e ogni versione varia leggermente rispetto all’altra. Una cosa però è certa: gli ingredienti imprescindibili sono le patate e la panna acida, alle quali può essere unito il latte e/o il formaggio groviera, per un gusto più deciso. Uno dei segreti alla base della buona riuscita del gratin dauphinois è il taglio delle patate, le cui fette dovranno risultare piuttosto sottili. Evitate di lavarle dopo il taglio così da permettere all’amido naturalmente contenuto in esse di favorire l’addensamento del piatto. L’aggiunta del latte rende la preparazione più leggera e dal grado di cremosità variabile a seconda che venga utilizzato quello scremato, parzialmente scremato o intero. Non dimenticate gli aromi che, mai come in questo caso, risultano essere indispensabili per donare il giusto carattere alla pietanza: si consiglia in particolar modo la noce moscata. La scelta di ingredienti di qualità e il rispetto dei tempi di cottura, che dovrà essere lunga e a bassa temperatura, vi permetteranno di ottenere un gratin di patate al forno eccezionale. Per capire se il gratin è pronto infilzate le patate con una forchetta, dovranno risultare morbide. Inutile sottolineare come sia ancora più buono se consumato il giorno seguente.

Preparazione Gratin dauphinois

  1. gratin-dauphinois-1Lavate accuratamente le patate e sbucciatele. Tagliatele a fettine sottili e tenetele da parte.
  2. gratin-dauphinois-2Versate in un tegame il latte e unite l’aglio schiacciato, il sale, il pepe e la noce moscata.
  3. gratin-dauphinois-3Una volta giunto a bollore unite le patate e fatele lessare per 10 minuti circa.
  4. gratin-dauphinois-4Versatele insieme al latte in una teglia da forno livellandole bene.
  5. gratin-dauphinois-5Unite la panna acida e distribuite in superficie qualche fiocchetto di burro. Fate cuocere a 160 °C per circa un’ora e 15 minuti.
Servire tiepido.

Variante Gratin dauphinois

Una variante ancora più appagante si ottiene sostituendo ai 500 ml di latte la stessa quantità di panna. In mancanza di quella acida unite la classica da cucina. Aggiungete a piacere anche il groviera grattugiato.

I commenti degli utenti