Gulab jamum: frittelle indiane

1 settembre 2015

Ingredienti per 6 persone

Il Gulab Jamun è un dolce tipico della cucina indiana e pakistana. Si tratta di piccole palline di impasto realizzate con latte in polvere, farina e poco burro che vengono poi fritte nel ghi o nell’olio vegetale. Una volta intiepidite vengono intinte in abbondante sciroppo di zucchero, acqua di rose e spezie e lasciate riposare da mezz’ora fino a quattro giorni prima di essere servite in modo da diventare particolarmente morbide e spugnose. Il colore di questo dolce non vi inganni durante la cottura, le sfere di impasto devono essere brunite ma non bruciarsi, per questo tenete sotto controllo la temperatura dell’olio. Di origine mediorientale questo dolce, molto popolare e amato, viene tradizionalmente consumato durante pranzi importanti come quello del matrimonio o durante le celebrazioni religiose. Viene servito cosparso con granella di mandorle, pistacchi o cocco. Esiste anche una versione più golosa con una copertura di glassa al cioccolato fondente.

Preparazione Gulab Jamun

  1. Gulab Jamun (2)Preparate lo sciroppo: in un pentolino fate sciogliere lo zucchero in 250 ml di acqua in cui avrete infuso alcuni pistilli di zafferano. Portate a bollore, cuocete per cinque minuti quindi unite l'acqua di rose. Tenete da parte.
  2. Gulab Jamun (1)Mescolate il latte in polvere con la farina, il bicarbonato e mezzo cucchiaino di cardamomo in polvere e mescolate. Aggiungete il burro fuso e il latte e impastate prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani.
  3. Gulab Jamun (3)Prelevate poco impasto alla volta lavoratelo con le mani e formate delle palline grosse come una noce e perfettamente lisce.
  4. Gulab Jamun (5)Friggetele poche per volte in abbondante olio di arachide bollente. Rigiratele spesso in modo che si cuociano uniformemente da tutti i lati. Saranno cotte quando avranno un colore scuro. Scolatele e disponetele su  carta da cucina in modo che assorba l'unto in eccesso. Una volta tiepide immergete le palline di pasta fritta nello sciroppo preparato in precedenza e fate riposare da mezz'ora fino a quattro giorni prima di servire decorando con granella di mandorle.
 

Variante Gulab Jamun

Per una cottura uniforme delle palline di pasta mantenete la temperatura dell'olio costante cuocendone poche per volta.

I commenti degli utenti