Hamburger di azuki verdi: cucina vegana

4 gennaio 2017

Ingredienti per 4 persone

L’hamburger di azuki verdi è una variante vegana al classico hamburger di carne. Proprio come un hamburger di vitello potete servirlo con patatine fritte, una ricca insalata di stagione o all’interno di un panino farcito con verdure grigliate, maionese vegana e lattuga. La ricette richiede un po’ di lavorazione perché i fagioli necessitano di lunghi tempi di riposo e cottura, in alternativa potete realizzare questa ricetta utilizzando fagioli precotti. Gli azuki verdi sono dei legumi simili alla soia, originari della Cina e del Giappone, come molti altri legumi secchi, prima di utilizzarli devono rimanere in ammollo. I fagioli azuki hanno un sapore dolciastro simile a quello delle castagne, per questo motivo potete utilizzarli sia nelle preparazioni dolci che in quelle salate. Sono reperibili in tutti i supermercati nel reparto di alimenti biologici o vegan.

Preparazione Hamburger di azuki verdi

  1. hamburger-di-azuki-verdi-foto1Per iniziare lavate molto bene gli azuki verdi sotto l’acqua corrente e lasciateli in ammollo per tutta la notte. Cuoceteli per 50 minuti in acqua salata. Nel frattempo lessate le patate in abbondante acqua.
  2. hamburger-di-azuki-verdi-foto2In un robot da cucina frullate finemente le patate sbucciate e leggermente intiepidite e gli azuki verdi precedentemente cotti.
  3. hamburger-di-azuki-verdi-foto3Versate il composto ottenuto in una ciotola capiente e aggiungete il sale, l’olio, la paprika, il pepe e la cipolla tritata finemente.
  4. hamburger-di-azuki-verdi-foto4Con le mani leggermente umide formate degli hamburger del diametro di 10 cm, passateli nel pan grattato e adagiateli in una leccarda rivestita con carta da forno. Cuoceteli a 180°C per 25 minuti in forno ventilato.
Servite appena tiepidi con un contorno di insalata o all'interno di un panino con verdure grigliate.

Variante Hamburger di azuki verdi

Potete aggiungere delle erbe aromatiche o le spezie che più preferite.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti