Harira, zuppa marocchina

15 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

L’ Harira è una zuppa tipica della cucina araba, in particolare in Marocco simboleggia la conclusione del Ramadan. Solitamente è il primo pasto consumato in occasione dell’interruzione del digiuno. L’harira è una zuppa ricca e sostanziosa, preparata con carne, verdure e legumi. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato polpa di agnello, lenticchie e ceci, ma come spesso avviene per le ricette tradizionali, presenta diverse varianti: una versione molto diffusa prevede di accompagnare la zuppa con una pasta lunga simile ai nostri vermicelli, in altre varianti la zuppa è accompagnata con riso bollito. L’harira è molto aromatica, si mescolano i profumi della cucina mediterranea e mediorientale attraverso l’uso di spezie quali curcuma,coriandolo, cannella, paprika, prezzemolo, zenzero e zafferano. Per legare gli ingredienti e ottenere una zuppa più densa si fa ricorso a diverse tecniche: alcune ricette suggeriscono di utilizzare acqua e farina, in altre invece viene utilizzato un poco di impasto per pane chiamato Khmira Baldiya che, letteralmente, significa lievito tradizionale; infine c’è chi semplicemente consiglia di cuocere a lungo la zuppa e farla addensare naturalmente. L’Harira viene anche servita in occasioni speciali, come i matrimoni e ne esiste anche una versione vegetariana.

Preparazione Harira

  1. step1In ciotole separate, mettete in ammollo i ceci e le lenticchie per una notte intera. Il giorno dopo scolate i legumi (separatamente) e strofinateli un po' con le mani, sciacquateli abbondantemente sotto l'acqua corrente ed eliminate le pellicine che si sono staccate. Lavate e mondate la cipolla e il sedano; tritateli grossolanamente (includendo anche le foglie del sedano) e tenete da parte. Lavate e asciugate il coriandolo e il prezzemolo, tritateli finemente e tenete da parte. Tagliate la polpa di agnello in pezzi. In una pentola capiente riscaldate l'olio, aggiungete la carne, una macinata di pepe e rosolatela fino a farle prendere colore.
  2. step3Unite la cipolla e il sedano e lasciateli rosolare qualche minuto. Versate la passata di pomodoro e una tazza di acqua, portate a bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per un'ora, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua se necessario. Unite la curcuma, la paprika, lo zafferano, lo zenzero e la cannella in polvere, regolate di sale, mescolate e unite i ceci. Aggiungete se necessario un'altro po' di acqua in modo da tenere gli ingredienti completamente coperti dal liquido. Fate riprendere il bollore, coprite e lasciate cuocere per 30 minuti.
  3. step4Unite le lenticchie e il trito di coriandolo e prezzemolo, mescolate e continuate la cottura per altri 20 minuti o fino che le lenticchie sono morbide. Servite la zuppa aggiungendo una spruzzata di limone.

I commenti degli utenti