Insalata di coniglio, fresca e semplice da preparare

28 maggio 2015

Ingredienti per 4 persone

L’insalata di coniglio servita tiepida o fredda è un piatto unico leggero ottimo da gustare in ogni stagione. Nella versione proposta l’insalata è arricchita con verdure tipiche della stagione primaverile come fagiolini e peperoni rossi e completata con erbe aromatiche e olio. In inverno potete sostituirle con cavoletti di bruxelles o zucca caramellata, in estate con melanzane grigliate e pomodori confit. È un’ottima alternativa alla classica insalata di pollo o tacchino. Per la scelta delle cosce di coniglio affidatevi al vostro macellaio di fiducia, oppure sceglietene di medie dimensioni sode e dal colore rosato. La cottura avviene in abbondante acqua, insaporita con i soliti ortaggi utilizzati per il brodo: sedano, carota e cipolla. Prestate attenzione a disossare completamente il coniglio per permettere ai commensali di gustare l’insalata in tranquillità. Oltre ad essere semplice da realizzare l’insalata di coniglio è un piatto ideale da preparare in anticipo e da riscaldare per un pranzo in ufficio. Se amate le insalate ancora più ricche unite un cucchiaio abbondante di maionese

Preparazione Insalata di coniglio

  1. 01_Insalata_Coniglio_Step01Sbucciate gli ortaggi e l'aglio. In una pentola capiente versate tre litri d’acqua, aggiungete cipolla, carota, sedano, aglio, chiodo di garofano, alloro, grani di pepe, sale e immergetevi le cosce di coniglio. Lessate le cosce per circa 60 minuti da quando inizia a bollire l’acqua. Poi spegnete e lasciate raffreddare nel brodo.
  2. 02_Insalata_Coniglio_Step02Arrostite il peperone alla griglia.
  3. 03_Insalata_Coniglio_Step03Spellatelo, privatelo dei semi e del picciolo, tagliatelo a falde.
  4. 04_Insalata_Coniglio_Step04Sgocciolate le cosce, disossatele con cura, tagliate la carne a piccoli pezzi. Lessate in acqua salata i fagiolini e le patate. Lasciate raffreddare.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti