Insalata di daikon, contorno fresco e salutare

24 giugno 2018

Ingredienti per 6 persone

L’insalata di daikon, è un contorno fresco e stuzzicante, ideale da consumare durante la stagione estiva. Facile e veloce da preparare, l’insalata di daikon si distingue dalle tradizionali insalate per un perfetto e originale abbinamento tra gli ingredienti. Protagonista indiscusso è il daikon, una radice commestibile bianca conosciuta come ravanello bianco o ravanello giapponese, largamente diffusa nella maggior parte dei Paesi dell’Asia orientale. In lingua nipponica, infatti, il termine daikon sta a significare grossa radice e il suo utilizzo ricorre soprattutto nella preparazione di insalate, minestre, zuppe e stufati o ancora come decorazione di piatti a base di sashimi. Il sapore molto simile a quello del ravanello, ma decisamente più piccante e deciso, lo rende perfetto per essere abbinato a ingredienti dal sapore dolce e delicato, quali mele, uvetta o gamberetti. Il daikon oltre ad essere inaspettatamente gustoso, è anche ricco di proprietà benefiche per l’organismo, agendo come depurativo per il fegato e come fonte preziosa di vitamina C. Consumarlo crudo è quindi il modo migliore per sfruttarne al massimo i benefici. Se volete rinforzare il sapore della vostra insalata, potete aggiungere zenzero fresco grattugiato.

Preparazione Insalata di daikon

  1. Preparate un’emulsione mescolando in una ciotola succo di limone, olio, cipolla tritata finemente, sale e prezzemolo.
  2. A parte, pulite il daikon privandolo delle estremità e delle escrescenze più dure. Sciacquatelo sotto l'acqua corrente e tagliatelo a striscioline sottilissime. Unite anche le mele private della buccia e tagliate alla julienne.
  3. Condite con l’emulsione, regolate di sale e completate con prezzemolo fresco.
Portate in tavola.

Variante Insalata di daikon

Se volete rinforzare il sapore della vostra insalata, potete aggiungere zenzero fresco grattugiato.

I commenti degli utenti