Insalata di fegato alla thailandese: velocissima

6 ottobre 2018

Ingredienti per 6 persone

L’insalata di fegato alla thailandese conosciuta in Thailandia con il nome di Nam Tok, che letteralmente significa cascata, rientra tra i piatti più apprezzati e diffusi della cucina orientale, essendo di solito servita nelle bancarelle lungo le strade del centro e consumata velocemente come pasto rapido e informale. In realtà, di questa insalata esistono numerose varianti che possono essere raggruppate in due tipi di preparazione principali: da un lato la ricetta classica a base di brodo, noodles, germogli di soia, pezzi di fegato, maiale, ravioli, verdure e spezie, dall’altro la variante più popolare servita appunto in insalata e condita con un’emulsione composta da salsa di pesce, salsa di soia, lime, peperoncino e cipolle. Anche se il fegato rientra con difficoltà nella rosa dei vostri cibi preferiti, così condito merita un’opportunità: il sapore leggermente forte e amaragnolo che lo contraddistingue viene attenuato grazie al fatto di essere servito freddo e all’aggiunta della salsa di pesce. Quest’ultima, ottenuta da un lungo processo di fermentazione, ha un gusto particolarmente sapido che ben si presta a condire zuppe, curry e piatti a base di carne. Mi raccomando però a non esagerare nelle dosi così da evitare che la vostra insalata risulti troppo salata.

Preparazione Insalata di fegato alla thailandese

  1. In un padella con un filo d’olio fate cuocere le fettine di fegato senza aggiungere nessun condimento. Spegnete il fuoco quando iniziano a colorirsi e lasciate raffreddare.
  2. Lavate il cetriolo, la lattuga e le cipolle, riducete tutto in piccoli pezzi e versate in una ciotola.
  3. Preparate un’emulsione a base di succo di limone, olio, coriandolo tritato, salsa di pesce, salsa di soia e peperoncino. Condite l’insalata e mescolate.
  4. Aggiungete la carne tagliata a straccetti e regolate di sale.
Completate con i semi di sesamo e servite.

Variante Insalata di fegato alla thailandese

Al fegato di vitello potete sostituire un filetto di manzo o carne tritata.

I commenti degli utenti