Insalata di grano porri e mele

18 agosto 2015
di Michela Monti

Ingredienti per 4 persone

L’insalata di grano con mele e porri è un primo piatto completo che si consuma freddo. La nostra insalata può essere considerata un piatto della cucina vegana e vegetariana perché è preparata senza utilizzare alimenti di origine animale. È possibile preparare l’insalata di grano in anticipo e portarla con sé per la pausa pranzo o per il pic nic. Il grano saraceno è uno pseudocereale: una pianta che non appartiene alla famiglia delle Graminacee (come il resto dei cereali) ma che per caratteristiche nutrizionali viene commercializzato come tale. Per lungo tempo è stato considerato un alimento poco pregiato infatti è protagonista di molte ricette regionali popolari come i pizzoccheri della Valtellina o la polenta taragna. Oggi le sue qualità sono state riscoperte e anche il suo uso in cucina: nella nostra insalata abbiamo condito il grano con mela verde e porri saltati in padella, ma potete arricchire le vostre insalate con le verdure fresche di stagione che preferite.

Preparazione Insalata di grano

  1. Sciacquate il grano sotto l'acqua corrente in modo da eliminare tutte le impurità. Lasciatelo asciugare su di un canovaccio.
  2. Scottate il grano in una casseruola dal fondo spesso, senza aggiungere condimento e mescolando di tanto in tanto. Dopo 5 minuti circa coprite di abbondante acqua (almeno il doppio rispetto al peso del grano). Lasciate cuocere per 15-18 minuti salando a metà cottura. Scolate e fate raffreddare.
  3. Lavate e mondate i porri e le mele (mettendone da parte qualche fetta per guarnire il piatto). Tagliate il porro o rondelle e le mele a cubetti. In una padella antiaderente scaldate un cucchiaio d'olio, aggiungete il porro e dopo pochi minuti le mele.
  4. Lasciateli tostare insieme per 5-7 minuti e aggiungeteli al grano raffreddato in una insalatiera. Aggiungete qualche foglia di timo fresco, un filo d'olio a crudo e regolate di sale e di pepe. Servite guarnendo con porro fresco e qualche fettina di mela.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti