Insalata con melagrana e gamberi: per l’inverno

18 marzo 2017

Ingredienti per 4 persone

L’insalata con melagrana e gamberi è un secondo piatto fresco, profumato e molto gustoso. Un mix di colori, sapori e consistenze diverse da portare tavola durante la stagione fredda e rendere scenografica anche quella delle feste. Questa insalata con melagrana è ottima servita sia come secondo leggero ma anche come antipasto, magari in ciotoline monoporzione. Potete variarla secondo i vostri gusti ma abbiate cura di bilanciare i sapori, nella nostra ricetta si mescolano melgrana, gamberi, pompelmo rosa, cetriolo e foglie di sognino fresco. La melagrana è un frutto costituito da chicchi succosi, leggermente aspri e ricchi di antiossidanti e vitamina C. Per ottenere semplicemente i chicchi tagliate la melagrana in due parti, capovolgetela e battete energicamente sulla buccia con un cucchiaio di legno: i chicchi di staccano più facilmente. Scegliete gamberi freschi avendo cura di sgusciarli completamente ed eliminare il budello. Prestate attenzione a non cuocerli troppo per non avere gamberi gommosi. Il contrasto di sapori dati dall’asprigno della melagrana, dall’amarognolo del pompelmo, dalla nota pungente della cipolla rossa e dalla carnosità dei gamberi dona a questa insalata una caratteristica davvero unica e davvero ben riuscita.

Preparazione Insalata con melagrana e gamberi

  1. Affettate finemente la cipolla rossa e mettetela a bagno in una ciotola con acqua e 1/2 bicchiere di aceto bianco per almeno 30 minuti.
  2. Eliminate il carapace da ogni coda di gambero, lasciando intera solo la parte finale. Togliete con l’aiuto di uno stecchino il budello, poi sciacquate le code, tamponatele con carta assorbente e tenetele da parte.
  3. Scaldate in una padella 1 cucchiaio di olio unite il pepe rosa leggermente pestate, i gamberi e fate saltare per qualche minuto. Sfumate con il whisky, fiammeggiate e togliete dal fuoco.
  4. Sbucciate a vivo il pompelmo eliminando qualsiasi traccia di albedo che renderebbe il frutto ancora più amaro. Dividete ogni spicchio in due parti. Lavate e mondate il cetriolo eliminate la parte dei semi e tagliatelo finemente. Sgranate la melagrana con molta pazienza e conservate i chicchi in una ciotola. Spezzettate con le mani le foglie di menta e mettetele in una ciotola con il succo spremuto di mezzo limone e quello dell’arancia, unite il sale, 3 cucchiai di olio ed emulsionate con una frusta in modo da ottenere una salsa omogenea.
  5. In una grande ciotola mescolate i chicchi di melagrana, il pompelmo, il cetriolo, il songino e l’indivia riccia spezzettata, i gamberi, la cipolla privata dell'acqua e condisci tutto con l’emulsione preparata.

I commenti degli utenti