Insalata di pollo

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Riposo
  • Calorie
25 febbraio 2014

Ingredienti per 4 persone

L’insalata di pollo è una preparazione fresca e semplice da cucinare che si può servire come secondo o come piatto unico. Si può mangiare sia tiepida che calda ed ideale anche da portare in ufficio per la pausa pranzo. La ricetta prevede la cottura del pollo in un brodo aromatizzato – con sedano, cipolla, prezzemolo e pepe – che consente alla carne di mantenere la morbidezza e di prendere i profumi degli ortaggi. Il passaggio finale sulla piastra permette al pollo di acquisire una consistenza croccante all’esterno e al tempo stesso di mantenere tutti i succhi all’interno. La mela verde, ricca di proprietà antiossidanti, vitamine e fibre, contribuisce a dare freschezza all’insalata di p0llo, mentre la parte grassa è costituita dal dressing di maionese e yogurt.

Preparazione Insalata di pollo

  1. Brodo_insalata_di_polloPreparate il brodo aromatico con 1/2 cipolla, 1 gambo di sedano, 1 di prezzemolo, grani di pepe e sale. Fate bollire per 10 minuti, spegnete il fuoco, versate il pollo e lasciatelo cuocere nell'acqua bollente. Coprite e lasciate in infusione per 1 ora.
  2. Petto_di_pollo_affettatoSeguite il senso della fibra della carne per tagliare a fette il petto di pollo.
  3. petto_di_pollo_grigliatoCuocete le fettine sulla piastra calda per circa 2 minuti su ogni lato. Tagliate il pollo a listarelle e versatelo in una ciotola.
  4. insalata_di_pollo_conditaAggiungete anche il sedano tagliato a dadini, la manciata di olive taggiasche, la mela verde tagliata a cubetti e il songino. Mescolate con le mani.
  5. salsa_insalata_di_polloA parte, in una terrina mescolate la maionese, che potete preparare in casa seguendo il video della salsa maionese di Agrodolce, e lo yogurt bianco con un pizzico di sale e il pepe. Versate la salsa sull’insalata di pollo e condite.
Servite con altra salsa da aggiungere a piacimento.

Vino in abbinamento

Un piatto semplice, rapido da preparare e non di particolare difficoltà. In abbinamento un vino che giochi sulla freschezza, sulla gradevolezza di beva, con un buon supporto acido. L'identikit di un Prosecco Conegliano Valdobbiadene.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti