Insalata di scampi e avocado

4 dicembre 2013

Ingredienti per 4 persone

L’insalata di scampi e avocado è un secondo a base di pesce che si contraddistingue per la grande aromaticità. Gli scampi sono dei crostacei molto simili all’astice ma di dimensioni nettamente inferiori. La loro polpa, pregiata e delicata al tempo stesso, si presta a mote preparazioni: risotti, zuppe e grigliate. Nella nostra ricetta il gusto del pesce viene esaltato dalla marinatura fatta con zenzero e lime. L’aromaticità del piatto è molto intensa infatti la delicatezza dello scampo incontra la grassezza dell’avocado e l’acidità dei chicchi di melagrana. Il piatto, molto semplice da preparare, è l’ideale per essere cucinato durante ricorrenze o cene formali. La ricetta si presta a molte interpretazioni e varianti: nel periodo natalizio potete sostituire gli scampi con le capesante e seguire lo stesso procedimento indicato nella preparazione.

Preparazione Insalata di scampi e avocado

  1. La marinatura degli scampiPer prima cosa pulite gli scampi: sciacquateli sotto l'acqua corrente, eliminate la testa e tagliate la parte inferiore del carapace con le forbici; estraete la polpa e trasferite gli scampi sgusciati su un tagliere. A questo punto incidete la parte centrale dello scampo e aiutandovi con un la punta di un coltello eliminate l'intestino. Versateli in una ciotola e lasciateli marinare per circa 10 minuti con il pepe macinato fresco e lo zenzero grattugiato.
  2. L'avocado e i chicchi di melagranaNel frattempo aprite la melagrana, sgranatela e tenete da parte i semi; sbucciate l'avocado, togliete il seme centrale e dividetelo in quattro parti uguali verticalmente (per evitare che si ossidi irroratelo con del succo di limone ), poi tagliatelo a cubetti.
  3. Scaldate una padella, ungetela leggermente con un cucchiaio di olio di oliva e fate cuocere gli scampi, girateli dopo un minuto e bagnateli con il succo di lime proseguendo la cottura per 2-3 minuti. Condite la valeriana con olio extravergine di oliva e un pizzico di sale, aggiungete i chicchi di melagrana e l'avocado. Adagiate gli scampi sul letto di insalata e servite a tavola.

Variante Insalata di scampi e avocado

Se preferite potete sostituire l'avocado con l'ananas oppure il mango. Se siete amanti di un gusto più pungente utilizzate la rucola e cuocete gli scapi avvolti tra fettine sottili di bacon.

Consigli dello chef

Preparate un fumetto con le teste e i carapaci del pesce: aggiungete anche sedano, carota e scalogno e fate restringere il liquido fino a farlo diventare 1/5  di quello iniziale. Utilizzate il fumetto durante la preparazione di questo piatto e mettete quello che resta all'interno degli stampini del ghiaccio. Conservate in freezer e il fumetto sarà pronto all'uso quando ne avrete bisogno.

Dino De Bellis Chef di Salotto Culinario a Roma

Vino in abbinamento

Aromi intensi, freschezza, contrasti acidi dell' avocado e del melograno con la dolcezza e la grassezza degli scampi. In abbinamento un bianco acido, fruttato, snello, dalla marcata sapidità e freschezza: un Verdicchio di Matelica.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti