Involtini alla romana: la videoricetta

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
18 settembre 2015
di Claudio Gargioli

Ingredienti per 4 persone

Gli involtini alla romana sono un piatto della tradizione capitolina casalinga. Si tratta di fettine di carne farcite con mortadella, sedano, carote e cotte in un sugo realizzato con pomodori pelati. Per gli involtini alla romana viene utilizzato il taglio di carne che a Roma è chiamato pezza di manzo, meglio conosciuto come scamone o culatta: è uno dei tagli più pregiati del quarto posteriore. Molto tenero e succulento, si adatta a svariate cotture e preparazioni a differenza della parte anteriore (non quella attaccata al controgirello) che è quella maggiormente adatta alle cotture lunghe o ai brasati. A Roma questo tipo di involtini viene servito con fagioli o piselli come contorno. Gli involtini alla romana del ristorante Armando al Pantheon sono perfetti da servire come secondo o piatto unico.

Preparazione Involtini alla romana

  1. involtiniallaromana 1Prendete le fettine di pezza di manzo e salatele leggermente,
  2. involtiniallaromana 2Disponetevi sopra mezza fetta di mortadella.
  3. ImmagineAggiungete la carota e il sedano tagliati a julienne.
  4. involtiniallaromana 4Aggiustate di pepe e avvolgete le fette a involtino. Chiudete le estremità con degli stuzzicadenti.
  5. involtiniallaromana 5Versate l'olio nella padella e aggiungete del grasso di prosciutto crudo tagliato a dadini.
  6. involtiniallaromana 6Unite gli involtini e girateli per rosolarli.
  7. involtiniallaromana 7Sfumateli con del vino bianco.
  8. involtiniallaromana 8Unite i pomodori pelati. Aggiustate di sale e unite un poco di acqua. Mescolate, aggiungete qualche foglia di basilico e lasciate cuocere per 30 minuti.
  9. involtiniallaromana 9Servite gli involtini con dei fagioli del purgatorio, un filo di olio extravergine di oliva a crudo e un ciuffetto di timo.

I commenti degli utenti