Involtini di pollo al radicchio, cremosi e saporiti

2 dicembre 2017

Ingredienti per 4 persone

Gli involtini di pollo al radicchio sono un secondo piatto nel quale una fetta sottile di carne racchiude un ripieno arricchito da speck e taleggio. Il pollo con il suo sapore neutro e la carne morbida e tenera si presta ad essere utilizzato in moltissime ricette. Se cercate qualche appetitosa alternativa alla solita fettina o al classico – seppur ottimo – pollo al forno, cimentatevi in questi involtini dal ripieno a base di radicchio, speck e taleggio. Ogni ingrediente conferisce al piatto una caratteristica diversa: dalla nota amarognola del radicchio alla sapidità del salume, passando per la dolcezza e la cremosità del taleggio. Il risultato sarà quello di un perfetto equilibrio di sapori racchiusi da un involucro di carne delicata e leggera. Realizzare questi involtini sarà facilissimo e, a seconda del tempo che avrete a disposizione, potrete decidere di cuocerli sia in forno che in padella: in ogni caso il trucco sarà quello di battere per bene le fettine di pollo in modo da renderle più tenere e morbide e di non salarle eccessivamente. La sapidità dello speck e del taleggio, infatti, renderanno i vostri involtini già molto saporiti. Insomma, una ricetta davvero facile e veloce, ma dall’effetto a sorpresa: un piatto all’apparenza classico e tradizionale arricchito da un ripieno irresistibile.

Preparazione Involtini di pollo al radicchio

  1. Adagiate le fettine di petto di pollo su un foglio di carta forno e battetele leggermente per assottigliare la superficie.
  2. Disponete su ciascuna fettina una foglia di radicchio, una fetta di speck e qualche pezzetto di taleggio.
  3. Arrotolate ogni fettina, fermando ogni involtino con l’aiuto di uno stecchino o spago da cucina.
  4. Fate rosolare gli involtini per qualche minuto in una padella antiaderente con un filo d'olio extravergine di oliva, sfumate con il vino bianco, fate evaporare e proseguite la cottura con il coperchio per circa 20 minuti.
  5. A pochi minuti dal termine della cottura, togliete il coperchio, alzate la fiamma e fate restringere il liquido di cottura.
Servite gli involtini caldissimi accompagnati da patate arrosto oppure da insalata di stagione.

Variante Involtini di pollo al radicchio

Per un sapore più leggero potete sostituire il taleggio con della fontina dolce e scegliere dell’arrosto di tacchino al posto dello speck.

I commenti degli utenti