Involtini di platessa croccanti

24 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

Gli involtini di platessa sono un secondo piatto di pesce dal sapore delicato, uniscono la facilità di realizzazione a un aspetto molto invitante. La platessa è un pesce di acqua salata, la sua carne tenera e bianca è ricca di potassio, fosforo e selenio, povera di grassi. La quasi totale mancanza di lische rende questo pesce molto adatto a questo tipo di preparazioni. Questi involtini sono perfetti se si vuole preparare una cena in poco tempo che sia saporita e sana. Nella ricetta abbiamo scelto un trito di nocciole e pistacchi per donare una nota croccante, le carni tenere e profumate della platessa possono essere arricchite in alternativa da un trito di cracker ed erbe aromatica. Come farcia scegliete un ripieno di carattere, sminuzzate pomodori secchi sottolio, scegliete i classici San Marzano o i pachino. Potete realizzare anche una versione più leggera degli involtini di platessa: optate per una cottura in forno, disponendo gli involtini in una teglia foderata con carta da forno e irrorandoli con un filo d’olio.

Preparazione Involtini di platessa

  1. involtini di platessa step (1)Salate i filetti di platessa e pepateli. Sgocciolate i pomodori sottolio e tagliateli a pezzetti piccoli. In una ciotola unite i pomodori, il parmigiano e il pangrattato. Lavate il prezzemolo e asciugatelo con carta da cucina, poi tritatelo finemente con l'aglio, aggiungeteli ai pomodori, regolate di sale e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti.
  2. involtini di platessa step (2)Tritate le nocciole e i pistacchi, metteteli in un piatto e mescolateli, ricoprite il filetto di platessa con il trito e premete leggermente con il palmo della mano per far aderire la frutta secca uniformemente. Distribuite il composto di pomodori al centro del filetto di pesce.
  3. involtini di platessa step (3)Arrotolate il filetto per formare un involtino e fissatelo con uno stuzzicadenti.
  4. involtini di platessa step (4)Riscaldate due cucchiai di olio di oliva in una padella antiaderente e dorate gli involtini uniformemente. Sfumate con il vino, aggiungete il brodo di pesce, portate a bollore e cuocete per circa 10 minuti, a padella scoperta, girando gli involtini delicatamente. Tenete da parte gli involtini e fate rapprendere il liquido di cottura in padella a fuoco medio. Glassate gli involtini e portateli in tavola.

I commenti degli utenti