Involtini di vitello primavera con patate novelle al sale: fantasia e gusto a tavola

28 aprile 2016
di Palma D'onofrio

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Involtini di vitello con patate novelle al sale

  1. Iniziate dal contorno: mettete il sale grosso in una ciotola, inumiditelo con 2 cucchiai d’acqua e aggiungete il timo. Trasferite uno strato di questo sale sul fondo di una pirofila, quindi disponete sopra le patate e coprite con un altro strato di sale. Infornate a 200°C per 30 minuti. Una volta pronte, eliminate la crosta di sale.
  2. Nel frattempo, passate agli involtini: sbucciate le carote dopo averle spuntate; lavate, spuntate e asciugate le zucchine, quindi lavate il porro dopo aver eliminato la parte verde. Tagliate le verdure a julienne. Sbollentate i porri per 5 minuti, quindi, insaporiteli in padella con un cucchiaio di olio. Salate leggermente.
  3. Allargate le fettine di vitello sul piano di lavoro, spolverizzate con un pizzico di sale e timo ciascuna fettina e adagiate, al centro, un mazzetto di zucchine e carote. Arrotolate le fettine e fermatele con uno stecchino. Infarinate.
  4. In una padella, scaldate due cucchiai di olio, unite gli involtini e fateli dorare, salate e bagnate con il brodo. Coprite e cuocete a fuoco moderato per 20 minuti. Poco prima di spegnere unite i porri e lasciate insaporire. Servite gli involtini con le patate al timo.
Servite gli involtini con le patate al timo.

I commenti degli utenti