Involtini di salmone con caprino

4 luglio 2014
di Marta Pezzi

Ingredienti per 6 persone

Gli involtini di salmone sono un antipasto semplice da realizzare. Il salmone affumicato è un alimento tipico delle regioni del Nord America ed Europa e viene prodotto in quasi tutte le nazioni che si affacciano sull’Oceano Atlantico. Realizzato con salmoni selvaggi o allevati, deve avere un colore roseo e una consistenza morbida ed elastica. Ricco di Omega 3, vitamine e sali minerali, è perfetto per chi desidera mantenersi leggero, perché ha poche calorie. Arricchiti con formaggio caprino aromatizzato con erba cipollina, questi involtini possono essere serviti anche come secondo piatto.

Preparazione Involtini di salmone

  1. Aiutandovi con un coltello affilato tagliate trasversalmente il trancio si salmone. Cercate di mantenere un angolo il più possibile acuto rispetto al piano orizzontale ricoperto dalla pelle. Quanto più le fette sono sottili tanto più è facile arrotolarle. Tenetele da parte.
  2. Lavate, mondate e tritate finemente l'erba cipollina e tenete da parte qualche filo. In una ciotola lavorate il caprino con poco sale, un filo di olio e una macinata di pepe fresco. Aggiungete l'erba cipollina e incorporatela al composto.
  3. Disponete poco formaggio su ciascuna fetta di salmone e arrotolatela facendo attenzione a distribuire uniformemente il ripieno. Chiudete ogni involtino con un filo di erba cipollina e completate con una macinata di pepe nero.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Variante Involtini di salmone

Potete aromatizzare a piacimento il formaggio caprino aggiungendo menta fresca tritata.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti