Kelewele: lo snack africano a base di platano

27 ottobre 2017

Ingredienti per 4 persone

Il kelewele è uno snack africano a base di platano fritto, tagliato a rondelle e aromatizzato con un mix di spezie. Si tratta di un cibo di strada che si può trovare in ogni in ogni angolo del Ghana. La ricetta originale prevede l’utilizzo di platani maturi che potete trovare nei negozi etnici o nei supermercati più forniti. In alternativa, potete usare le banane. In questo caso, noi abbiamo utilizzato i platani e li abbiamo aromatizzati con pepe e zenzero fresco grattugiato, ma esistono diverse varianti e potete aggiungere alla miscela altre spezie come chiodi di garofano o cannella. Potete scegliere di tagliare i platani sia a rondelle che a bastoncini. Una volta pronti, potete conservarli in un contenitore a chiusura ermetica per una settimana in luogo asciutto. Servite gli snack di platano a merenda oppure come aperitivo accompagnandoli da un bicchiere di vino bianco profumato. Se amate gli snack a base di frutta, provate anche la ricetta delle chips di mele.

Preparazione Kelewele

  1. step-1-keleweleSbucciate i platani e tagliateli a rondelle.
  2. step-2-kelewelePelate lo zenzero, grattugiatelo e mescolatelo con 2-3 cucchiai di acqua, ½ cucchiaino circa di sale e il pepe. Amalgamate le spezie e versate la miscela di spezie sui platani, mescolate bene.
  3. step-3-keleweleScaldate l’olio e quando arriva a temperatura friggete i platani finché non risultano dorati. Cuocete le rondelle di platano poche alla volta, non devono attaccarsi tra loro. Scolateli su carta assorbente.
Serviteli caldi.

Variante Kelewele

Potete aggiungere al mix di spezie della cannella in polvere.

I commenti degli utenti