Ketchup fatto in casa

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
  • Salse
  • molto bassa
  • 35 minuti
  • 100 per 100 g
  • Ricetta economica
  • Ricetta light
  • Ricetta per vegetariani
12 febbraio 2015

Ingredienti per 4 persone

Il ketchup è una salsa a base di pomodoro utilizzata per condire piatti di carne e arricchire altre salse. Il nome probabilmente deriva da quello di una salsa malese chiamata kecap, in principio non vi era un solo modo di scrivere questa parola, solo grazie l’uso e all’importanza di cui questo alimento gode nella gastronomia anglossassone e statunitense, la grafia corrente si è imposta. Nato in Oriente, questo intingolo originariamente era composto da pesce fermentato, solo nel 1700, giunto in America grazie ai rapporti commerciali con l’Oriente, si sperimentò l’aggiunta di passata di pomodoro. Nel 1870 grazie a una industria americana, che ne brevettò la ricetta, la salsa si diffuse con il sapore e la consistenza che conosciamo. Il gusto del ketchup oramai familiare è in realtà molto complesso: i numerosi ingredienti costituiscono una salsa in cui l’aspro del pomodoro e dell’aceto si sposa con il dolce della cannella e dello zucchero di canna, il piccante della senape, dell’aglio e dello zenzero è stemperato dal gusto erbaceo del sedano e quello avvolgente della cipolla e della carota. Aggiungete alloro e chiodi di garofano per arricchirne la complessita aromatica. Se amate il piccante unite alla preparazione un peperoncino tritato e senape piccante. Ecco la ricetta del ketchup fatto in casa.

Preparazione Ketchup

  1. ketchup 1Mondate le verdure e tagliate a listarelle carota e sedano, tritate aglio e cipolla. In una casseruola versate tutti gli ingredienti e lasciate cuocere a fuoco lento per 20 minuti.
  2. ketchup 2Versate il composto in un contenitore dai bordi alti e frullate con un frullatore a immersione. Dovete ottenere una salsa vellutata. Lasciate raffreddare e servite fredda.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti