Lasagna di ziti con verdure e salsiccia

5 dicembre 2013

Ingredienti

La lasagna di ziti con verdure e salsiccia è un sostanzioso primo piatto realizzato con ingredienti ricchi di sapore e gusto. Gli ziti sono un tipo di pasta a forma tubolare, cava e a taglio dritto. Il nome ha origine dal termine dialettale i ziti, ovvero, gli sposi. Non a caso questo tipo di pasta era servito soprattutto durante i pranzi di nozze. Solitamente gli ziti, molto apprezzati nell’Italia meridionale, vengono spezzati prima di essere cucinati ma, nel nostro caso, si possono anche utilizzare interi. Tutti gli ingredienti sono tipici della stagione fredda e invernale: i cavoli e i broccoli rendono il primo più digeribile mentre la salsiccia conferisce al piatto la parte grassa e più corposa. Le combinazioni con la salsiccia possono essere molte, il consiglio è quello di scegliere sempre ortaggi freschi e di stagione. La ricchezza di ingredienti rende il piatto particolarmente adatto a essere cucinato per il classico pranzo della domenica.

Preparazione Lasagna di ziti con verdure e salsiccia

  1. I broccoli con la salsicciaMondate la cipolla e tagliatela finemente. Eliminate la pellicina delle salsicce e fatela rosolare in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Fate cuocere a fuoco basso. Nel frattempo lavate e mondate il cavolfiore e il broccolo, ricavate delle cimette e aggiungetele alla salsiccia in padella. Fate cuocere tutto insieme per 4-5 minuti, le verdure devono restare al dente.
  2. I broccoli con salsiccia e pomodoroUnite i pomodori pelati tagliati a pezzetti, il peperoncino spezzettato e aggiustate di sale e pepe. Cuocete per altri 10 minuti, fino a quando il pomodoro non diventa denso. Preparate la besciamella seguendo il video della preparazione di base di Agrodolce. Nel frattempo lessate gli ziti in abbondate acqua salata e scolateli quando sono al dente.
  3. La composizione della lasagna di zitiVersate 2 o 3 cucchiai di sugo sulla base di una pirofila e iniziate a disporre gli ziti nel senso della loro lunghezza. Fate uno strato di pasta, poi coprite con tre terzi del ragù e, per ultimo, spolverizzate con il parmigiano. Formate un'altro strato con gli ziti, quindi copritelo con la restante salsa, aggiungete la besciamella e finite con abbondante parmigiano. Infornate in forno già caldo a 180 °C per 15 minuti o fino a doratura del formaggio.

Variante Lasagna di ziti con verdure e salsiccia

Molte le varianti possibili a seconda della stagione. In inverno utilizzate cavoletti di bruxelles, cime di rapa o finocchi; in estate optate per i peperoni rossi o gialli, le melanzane oppure il radicchio.

Consigli dello chef

Preparate delle monoporzioni: imburrate e spolverizzate con il pangrattato delle piccole pirofile. Una volta cotte le lasagnette, sformate nel piatto, aggiungete altra salsa e spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato.

Dino De Bellis Chef di Salotto Culinario a Roma

I commenti degli utenti