Latte di mandorla fatto in casa

9 settembre 2014
di Antonella Trapani

Ingredienti per 8 persone

Il latte di mandorla è una bevanda dissetante che si trova facilmente in commercio. In realtà è altrettanto facile preparare questa ricetta in casa: occorrono solo mandorle, zucchero e acqua. Ideale per gli intolleranti al lattosio, può essere utilizzato per realizzare granite o dolci. Originario della Sicilia, può essere realizzato anche con una percentuale di mandorle amare. Potete scegliere di diluire il latte di mandorla a vostro piacimento: aggiungete 1 litro di acqua per un risultato mediamente denso.

Preparazione Latte di mandorla

  1. Riempite una ciotola capiente con abbondante acqua fredda, immergetevi le mandorle e lasciatele in ammollo per 1 ora. Scolate le mandorle e trasferite nel bicchiere del vostro mixer. Tenete da parte l'acqua precedentemente utilizzata. Aggiungete lo zucchero, avviate il frullatore a massima velocità, triturate le mandorle e lo zucchero fino a ottenere un composto molto fine.
  2. Trasferite il composto così ottenuto in un panno di lino o una garza, aggiungete poca acqua nel bicchiere del mixer per raccogliere eventuali residui. Versate l'acqua utilizzata per il pulire il frullatore all'interno del panno di lino. Avvolgete la garza come un fagotto e pressate vigorosamente il composto in un recipiente. Aggiungete un litro dell'acqua che tenevate da parte per diluire il latte di mandorla.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti