Linguine nocciole e bottarga: prelibato primo piatto

31 gennaio 2017

Ingredienti per 4 persone

Le linguine con le nocciole e la bottarga sono un primo piatto prelibato, da servire se avete ospiti a pranzo e poco tempo da dedicare alla cucina. Le nocciole più adatte per questa ricetta sono le tonde delle Langhe, ben pelate e tostate. Procuratevene una manciata e tritatele al coltello, evitate di utilizzare un mixer che inevitabilmente riscalda i frutti disperdendo parte degli olii essenziali. Completate il piatto con bottarga di muggine di buona qualità. La bottarga è un alimento ricavato dalla salagione ed essiccazione delle uova di pesce. Nella maggior parte dei casi si tratta di bottarga di muggine o di tonno. La prima è prodotta in Sardegna, più chiara e delicata. Quella di tonno rosso è tipicamente siciliana, e presenta un sapore più marcato.  Il modo migliore per gustare la bottarga è grattugiarla fresca e a crudo alla fine della ricetta. Nel caso di questo piatto, la scelta di materie prima di alta qualità e una buona mantecatura finale sono i soli trucchi da tener presenti.

Preparazione Linguine nocciole e bottarga

  1. linguine-nocciole-e-bottarga-rid-9Portate a bollore abbondante acqua salata. Lessate la pasta. Sminuzzate le nocciole. Tritate i gambi di prezzemolo con l'aglio, in un trito finissimo.
  2. linguine-nocciole-e-bottarga-rid-3Mettete l'olio in una padella e portatelo a temperatura, unite il trito e pochissimo peperoncino. Fate rosolare e fuoco dolcissimo in modo da non far colorire l'aglio. Scolate la pasta al dente, tenendo da parte una tazza di acqua di cottura.
  3. linguine-nocciole-e-bottarga-rid-2Unite le nocciole all'olio e fate prendere calore.
  4. linguine-nocciole-e-bottarga-rid-4 Aggiungete la pasta, regolate di sale e mantecate. Unite se occorre parte dell'acqua di cottura, fino a che non si è formata una emulsione. Spolverizzate con la bottarga e servite.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti