Maccheroncini di Campofilone al ragù

12 gennaio 2017

Ingredienti per 4 persone

I maccheroncini di Campofilone sono un piatto tipico della tradizione natalizia marchigiana a base di pasta all’uovo e ragù di carni miste. La loro importanza territoriale è valsa la denominazione IGP. A differenza di quello che si possa immaginare i maccheroncini di Campofilone non sono maccheroni (piccoli e con un foro) bensì un formato di pasta lunga che richiede lunghe fasi di essiccamento. La nostra versione dei maccheroncini è stata condita con carne macinata di vitello e maiale, rigaglie di pollo e passata di pomodoro. Se preferite potete aggiungere al sugo anche il midollo o della carne di manzo con l’osso, per rendere il ragù ancor più saporito. La preparazione di questo piatto non è velocissima, ma non presenta difficoltà nell’esecuzione, occorre soltanto prestare attenzione alla dimensione dei maccheroncini e alla cottura del ragù. Per ottenere dei maccheroncini perfetti dovete tirare la sfoglia sottilissima e ottenere spaghetti di non più di 1 millimetro e mezzo di larghezza. Per un ottimo ragù fate insaporire la carne nel soffritto di sedano, carota e cipolla, aggiungete la passata di pomodoro e proseguite la cottura a fuoco bassissimo, con il coperchio, per circa 1 ora e mezza, finché il sugo è ben ristretto. Servite i maccheroncini di Campofilone con abbondante ragù e formaggio grattugiato.

Preparazione Maccheroncini di Campofilone

  1. tagliatelle step 3Trasferite le farine su una spianatoia disponendole a fontana, rompete le uova al centro e aggiungete una presa di sale. Iniziare ad impastare aiutandovi con la forchetta, poi lavorate gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti, a temperatura ambiente, avvolto con un canovaccio umido.
  2. tagliatelle step 12Stendete la sfoglia, in un disco molto sottile che non superi il millimetro. Arrotolate la sfoglia su se stessa fino a formare un cilindro e tagliatele con un coltello molto affilato fino ad ottenere i maccheroncini; la larghezza deve essere di circa 0,8 mm. Srotolate la pasta e lasciatela ad asciugare per 24- 36 ore in un luogo asciutto.
  3. step-1-maccheroncini-di-campofiloneSbucciate le verdure e tagliatele finemente, quindi versate l'olio in una pentola e fate soffriggere le verdure per qualche minuto. Nel frattempo tagliate finemente le rigaglie di pollo.
  4. step-2-maccheroncini-di-campofiloneAggiungete la carne al soffritto e fate cuocere per circa 5-10 minuti. Regolate di sale e pepe.
  5. step-3maccheroncini-di-campofiloneAggiungete la passata di pomodoro e cuocete a fuoco bassissimo per circa 1 ora e mezza, con il coperchio. Aggiungete poco brodo vegetale (o acqua) se occorre e proseguite la cottura fino a quando il sugo è ristretto. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con il ragù e formaggio a piacere.

Variante Maccheroncini di Campofilone

Aggiungete al ragù della carne di manzo con l'osso.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti