Marmellata di nespole fatta in casa

26 giugno 2016

Ingredienti per 10 persone

Con il termine marmellata di nespole ci si riferisce a una conserva estiva composta da frutta e zucchero (sono marmellate le sole conserve derivate dall’impiego di agrumi). Questa confettura difficile da reperire in commercio si può facilmente preparare in casa, soprattutto nel periodo che va da marzo a giugno in cui questo frutto matura e viene raccolto. Ricche di sostanze benefiche, le nespole venivano considerate nell’antichità una sorta di medicinale grazie alle proprietà diuretiche e drenanti. Poco calorica, la nespola è ricca di vitamina C e ha un notevole potere saziante. Per realizzare la marmellata di nespole acquistate dei frutti il più possibile freschi, maturi ma con la buccia intatta e liscia. Fate attenzione, una volta acquistate, le nespole tendono a deteriorarsi in fretta. A seconda di quanto fruttosio contengono le nespole a vostra disposizione potrete variare la dose di zucchero, prestate attenzione però la quantità non deve mai scendere sotto al 40% del peso della frutta. Ponete inoltre particolare attenzione nello sterilizzare i vasetti a 100°C per una ventina di minuti prima di versare la marmellata bollente, si creerà così una chiusura sottovuoto la confettura si conserverà a lungo.

Preparazione Marmellata di nespole

  1. marmellata di nespole step (1)Pulite le nespole, sbucciatele togliete il nocciolo e tagliatele a piccoli pezzi , frullate la frutta con un mixer.
  2. marmellata di nespole step (2)In una ciotola unite la purea di nespole, la mela sbucciata e tagliata a pezzi. Irrorate con il succo di limone, mescolate e fate macerare in frigo per mezz'ora.
  3. marmellata di nespole step (3)Versate il composto in un pentolino e cuocete per 20 minuti mescolando spesso. Frullate nuovamente con un mixer ad immersione e unite poi lo zucchero semolato.
  4. marmellata di nespole step (4)Continuate la cottura per altri 20 minuti finché la confettura non ha la consistenza desiderata. Versate nei vasetti puliti e sterilizzati in forno a 100°C per almeno 20 minuti. Richiudete i vasetti e capovolgeteli . Una volta raffreddata la marmellata sarà più densa e formerà il sottovuoto. Fate riposare alcuni giorni al buio prima di consumare.
Servite su fette di pane o utilizzatela per realizzare crostate.

Variante Marmellata di nespole

Per una versione più particolare aggiungete durate la cottura i semi di una bacca di vaniglia.

I commenti degli utenti