Marmellata di zucca

27 novembre 2014
di Elisabetta Forti

Ingredienti per 4 persone

La marmellata di zucca è una conserva da realizzare durante la stagione autunnale. La zucca è un ortaggio che si caratterizza per un gusto dolce molto marcato, quanto più il frutto è maturo tanto più il suo sapore sarà zuccherino. Anche se viene comunemente chiamata marmellata, sarebbe più corretto chiamarla confettura poiché il nome marmellata indica solamente conserve realizzate con agrumi. Per questa preparazione utilizzate una zucca dalla polpa soda, alcune varietà di zucca hanno una polpa più fibrosa che si adatta ad altre ricette come le lasagne alla zucca o le zuppe. Potete aromatizzare la marmellata di zucca con pochi cm di zenzero fresco grattugiato o con i semi di una bacca di vaniglia.

Preparazione Marmellata di zucca

  1. Sterilizzate i barattoli: sotto l'acqua corrente lavate accuratamente i vasetti e i loro tappi. Foderate il fondo di una pentola capiente con un canovaccio pulito, disponete all'interno tappi e vasetti. Distanziate i recipienti tra loro con un altro canovaccio. Riempite la pentola e i vasetti con acqua fredda: dovrà riempire quasi completamente la pentola. Mettetela sul fuoco medio e portate a ebollizione, lasciatela bollire per 30 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente. Estraete i vasetti e i tappi, lasciateli asciugare capovolti su un canovaccio pulito.
  2. Tagliate la polpa della zucca a cubetti. In una casseruola capiente versate la zucca, il succo del limone, l'acqua e lo zucchero. Mescolate per far sciogliere lo zucchero e portate sul fornello a fuoco dolce. Fate cucinare per 30 minuti schiumando di tanto in tanto. Aggiungete i semi di una bacca di vaniglia e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Verificate la consistenza della marmellata facendo cadere qualche goccia su un piatto freddo di frigo.  Invasate e capovolgete i barattoli per creare una chiusura sottovuoto.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti