La ricetta della marmellata di melone

17 agosto 2014
di Marta Pezzi

Ingredienti per 10 persone

La marmellata di melone è una conserva che si può preparare nel periodo estivo quando il melone giunge a maturazione. Questo frutto, proveniente dall’Asia meridionale, si presenta in natura con numerose varietà. Quelle invernali hanno polpa gialla e soda, altre, come quella utilizzata per questa ricetta, hanno polpa più succulenta e di colore arancione e una corteccia retata o liscia con venature (cantalupo). Realizzare una confettura di melone in casa è piuttosto semplice, tagliato il frutto in cubi si procede alla cottura a fuoco moderato e poi al successivo invasamento. Perfetta da spalmare sul pane, la marmellata di melone può essere accompagnata da formaggi a pasta morbida, o nel classico abbinamento con il prosciutto crudo. Si può inoltre aromatizzare con fiori di lavanda.

Preparazione Marmellata di melone

  1. Per sterilizzare i vasetti con chiusura ermetica, lavateli accuratamente; adagiate sul fondo di una casseruola un canovaccio pulito, disponetevi i vasetti e aggiungete un altro canovaccio per evitare che si urtino. Riempite la casseruola e i vasetti con acqua fredda fino a ricoprirli completamente. Ponete la casseruola sul fuoco, accendete e portate a ebollizione: l'acqua deve bollire 30 minuti. Spegnete il fuoco tirate fuori i vasetti, capovolgeteli e lasciateli raffreddare completamente.
  2. Tagliate in due parti il melone, privatelo della buccia, dei semi e dei filamenti. Tagliatelo a cubetti, aggiungete il succo di limone e lo zucchero. Mescolate accuratamente e lasciate riposare per 2 ore. Trasferite in una casseruola e fate cucinare a fiamma moderata per 50 minuti. Mescolate di tanto in tanto eliminando la schiuma che si forma sulla superficie. Verificate la cottura della confettura, quando è pronta versatela nei barattoli sterilizzati e capovolgeteli: il calore della marmellata garantirà una chiusura ermetica. Lasciateli raffreddare e riponeteli in dispensa o in un luogo buio e fresco.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti