Mauro Secondi: ravioli al rombo

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
22 dicembre 2015
di Mauro Secondi

Ingredienti per 4 persone

I ravioli al rombo sono un primo piatto di pasta ripiena, con cui poter stupire i vostri ospiti per la vigilia di Natale. Come molte ricette di Natale, i ravioli al rombo sono a base di pesce: cuocete il rombo a vapore oppure al cartoccio, in forno a temperatura non troppo elevata e senza l’aggiunta di condimento. La sfoglia dei ravioli è una tipica pasta all’uovo eseguita secondo i dettami della cucina romagnola: unite le uova alla farina disposta a fontana, iniziate a sbatterle con una forchetta incorporando man mano la farina. Quando l’impasto inizia ad addensarsi, usate le mani: liberatevi della farina in eccesso e lasciate scivolate l’impasto tra il palmo della mano e il piano da lavoro. Per la farcia dei ravioli abbiamo si unisce il rombo cotto al vapore a poca ricotta e un uovo, il tutto insaporito con erba cipollina e prezzemolo: il rombo si sminuzzerà facilmente mentre amalgamate gli ingredienti. Il composto per la farcitura, dopo essere stato trasferito in un sac à poche, va fatto riposare in frigorifero per una mezz’ora. L’operazione finale di chiusura del ravioli è più semplice rispetto a quella dei tortellini: dopo che l’impasto ha riposato, stendete la sfoglia fino a raggiungere uno spessore di circa 1 mm, ricavate le forme con un coppapasta e disponete nel centro una noce di farcia. Richiudete il raviolo a mezzaluna e sigillate i bordi schiacciandoli con i rebbi di una forchetta. Infine per il condimento abbiamo fatto insaporire un filo di olio con alici sott’olio, pomodori secchi e capperi.

Preparazione Ravioli al rombo

  1. RavioliRombo 1Sulla spianatoia disponete 200 g di farina a fontana e rompete nel centro le uova.
  2. RavioliRombo 2Iniziate a impastare con la forchetta, raccogliete man mano tutta la farina.
  3. Tortellini 3Continuate a impastare con le mani.
  4.  Tortellini 4Eliminate la farina in eccesso, continuate a impastare facendo scivolare l'impasto sul piano, con movimenti alternati.
  5. Tortellini 5Formate una sfera, copritela con la pellicola e lasciatela riposare per 30 minuti.
  6. Tortellini 6Infarinate leggermente il piano da lavoro e iniziate a stendere la sfoglia con colpetti di matterello, ruotatela di 60° di volta in volta, applicando pressione con il matterello.
  7. Tortellini 7Stendete partendo dal centro, passando più volte con il matterello sopra la sfoglia.
  8. Tortellini 8Arrotolate la sfoglia sul matterello e applicate una leggera pressione sempre stendendo; ruotate l'impasto e ripetete l'operazione. Verificate lo spessore della pasta.
  9. RavioliRombo 7In una ciotola mescolate la ricotta, il rombo cotto al vapore, erba cipollina sminuzzata, il prezzemolo, il sale e un uovo.
  10. RavioliRombo 8Amalgamate sminuzzando il rombo con le mani.
  11. RavioliRombo 9Versate il ripieno nel sac à poche e conservatelo in frigorifero per 30 minuti.
  12. RavioliRombo 10Tagliate la sfoglia in due parti.
  13. RavioliRombo 11Con un coppapasta tagliate le forme.
  14. RavioliRombo 12Eliminate la pasta in eccesso e farcite ogni raviolo con una noce di farcia.
  15. RavioliRombo 13Richiudete a mezzaluna, pressate i bordi con rebbi di una forchetta.
  16. RavioliRombo 14Per il condimento, in una padella scaldate l'olio con le alici, i pomodori tagliati e qualche cappero e lasciate insaporire.
  17. RavioliRombo 15Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, sollevateli con una schiumarola quando salgono a galla e laccateli, trasferendoli direttamente in una ciotola con un poco di olio.
  18. RavioliRombo 16Impiattate i ravioli, unite il sugo, un poco di prezzemolo tritato fresco, un poco di pangrattato e un filo di olio extravergine di oliva.

I commenti degli utenti