Mi Goreng Mee Goreng: cucina indonesiana

17 giugno 2018

Ingredienti per 4 persone

Il Mi Goreng Mee Goreng è uno dei piatti più popolari della cucina indonesiana, declinato attraverso numerose varianti anche in altre nazioni del sud-est asiatico. Il suo nome, dalla pronuncia alquanto ardua e incomprensibile, in realtà sta ad indicare i fried noodles, ossia i classici spaghetti all’uovo tipici della cucina orientale cucinati con la tecnica dello stir fry. Ma andiamo con ordine, perché il Mi Goreng Mee Goreng si caratterizza per una preparazione che vede come protagonisti numerosi ingredienti da abbinare a seconda delle proprie preferenze. Le verdure che di solito vengono utilizzate sono il cavolo bianco, i bok choy, le carote, i cipollotti e i peperoni per un risultato ricco di colori e dalle molteplici consistenze. La parte proteica del piatto viene invece affidata all’aggiunta di carni bianche – prevalentemente di maiale e di pollo – o di pesce, come i gamberetti. Tuttavia, molto diffuse sono anche le versioni che prevedono l’unione di proteine vegetali, quali il tofu o il tempeh. Quest’ultimo, pur essendo un alimento ricavato dalla fermentazione dei semi di soia gialla, si distingue dal tofu per la sua migliore digeribilità e per un gusto molto più complesso ed intenso simile a quello della carne con un leggero sentore di funghi e noci. Per quanto riguarda il metodo di cottura del Mi Goreng Mee Goreng la tecnica utilizzata è quella dello stir fry nella variante Chao: in pratica, si scalda la Wok per qualche minuto, si aggiunge l’olio seguito dagli aromi e le spezie per poi concludere con gli altri ingredienti sfumati con diverse combinazioni a base di salsa di soia, di pesce, aceto, vino e zucchero.

Preparazione Mi Goreng Mee Goreng

  1. Fate bollire per pochi minuti i Noodles in una pentola con acqua bollente salata alla quale avrete aggiunto un cucchiaino di olio di arachidi. Scolateli e lasciateli raffreddare allargandoli con i rebbi di una forchetta.
  2. Fate scaldare per qualche minuto la Wok sul fuoco, aggiungete l’olio di sesamo, il cipollotto e l’aglio tritati finemente e un pizzico di sale. Fate soffriggere il tutto fino a che gli ingredienti non inizieranno a dorarsi.
  3. A questo punto aggiungete le verdure, precedentemente pulite e tagliate alla julienne. Proseguite nella cottura fino a che non diventeranno belle croccanti.
  4. Unite il pollo tagliato a listarelle sottili e il Tempeh. Sfumate con la salsa di soia e quella di pesce. Versate i Noodles e fate saltare il tutto a fiamma vivace. Regolate di sale e servite subito.

I commenti degli utenti