Minestra di riso e verza

27 gennaio 2015
di Paolo Fiore

Ingredienti per 4 persone

La minestra di riso e verza è una zuppa ideale da realizzare durante la stagione invernale. Il cavolo verza si presta a lunghe cotture perché le foglie grinzose o bollose tendono a diventare morbide senza sfaldarsi. Scegliete un ortaggio che abbia le foglie serrate e un peso notevole, abbiate cura di eliminare sempre le foglie esterne e il torsolo interno. Nella minestra di riso e verza della tradizionale lombarda utilizzate come grasso di cottura il lardo, cipolla bianca, acqua e riso Vialone nano o Maratelli. Il riso si insaporisce nel brodo arricchito dal gusto intenso del cavolo verza senza sfaldarsi. Aggiungete poco prezzemolo e pepe per dare un tocco di freschezza e aromaticità al piatto o una crema di fagioli o ceci per rendere ancor più cremosa questa minestra.

Preparazione Minestra con verza

  1. In una casseruola dal fondo spesso lasciate sciogliere a fuoco dolce il lardo unite la cipolla tritata finemente e fate cuocere a fuoco dolce per 5 - 10 minuti. Mondate la verza sfogliandola e tagliandola a striscioline. Fatela appassire per 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Aggiungete l'acqua e lasciate bollire.
  2. Unite il riso e cuocete per 15 minuti o fino a quando il riso risulta cotto. Regolate di sale e pepe servite decorando con prezzemolo fresco tritato.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti