Minestra di riso spagnola: arroz caldoso

25 febbraio 2015
di Anna Micheli

Ingredienti per 4 persone

L’arroz caldoso è una minestra di riso spagnola. Per realizzarla occorrono gamberi, cozze, peperoni e piselli. Scegliete ingredienti di qualità per ottenere una minestra saporita e nutriente. Utilizzate gamberi freschi, eliminate la testa e il carapace, con uno stuzzicadenti o la punta di un coltello privateli del budello. Non buttate via il carapace, utilizzatelo per ottenere un buon brodo da aggiungere al riso. Fate aprire le cozze in una padella, per verificarne l’integrità, potete filtrare il liquido di cottura e utilizzarlo per insaporire la minestra. Eliminate le cozze che non si sono aperte in cottura. Utilizzate paprika piccante e aggiungete poco peperoncino se amate i gusti forti, scegliete un riso che riesca a tenere la cottura come il Carnaroli, il Roma o l’Arborio. Aggiungete un trito di prezzemolo per completare il piatto. Questa minestra di riso è originaria del levante spagnolo, più precisamente delle zone che vanno dalla Cataluña alla Costa Brava, a differenza della paella in questa preparazione il brodo rimane sempre abbondante, facilitando la cottura del riso.

Preparazione Minestra di riso

  1. Con una spazzola o una paglietta eliminate eventuali residui dal guscio delle cozze. In una padella capiente scaldate poco olio, unite uno spicchio di aglio in camicia e cuocete le cozze per 5 - 8 minuti con coperchio. Filtrate il liquido di cottura servendovi di un canovaccio di lino o di un passino a trama stretta. Eliminate le cozze che non si sono aperte e privatene gran parte del guscio. Tenete da parte.
  2. Pulite i gamberi eliminando la testa e il carapace, tenendone da parte qualcuno per la decorazione. Eliminate con la punta di un coltello il budello e teneteli da parte. In una casseruola disponete un po' d'olio, le teste e i carapaci dei gamberi, regolate di sale e fate tostare per qualche minuto. Unite il brandy e fate sfumare. Unite 1,5 l d'acqua e fate cuocere per 40 minuti, schiacciando di tanto in tanto le teste con un mestolo. Filtrate il brodo e lasciatelo in caldo.
  3. In una casseruola fate scaldare abbondante olio, unite la cipolla tritata finemente, gli spicchi d'aglio sminuzzati. Fate imbiondire poi unite 100 g di pomodoro e lasciate insaporire per 5 minuti. Unite la paprika e il peperone tagliato a cubetti piccoli.
  4. Aggiungete il riso, fate tostare e sfumate con il liquido di cottura delle cozze. Quando è leggermente assorbito unite il brodo di gamberi e la restante passata di pomodoro. Lasciate cuocere con coperchio per 10 minuti, unite i piselli e cuocete per 5 minuti. Quando mancano un paio di minuti aggiungete i gamberi crudi e le cozze. Togliete dal fuoco, unite il prezzemolo tritato e lasciate riposare per 5 minuti. Portate in tavola.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti