Mini stecchi al pistacchio da fare a casa

25 agosto 2016

Ingredienti per 5 persone

I mini stecchi al pistacchio sono un delizioso dessert. Si tratta di un classico gelato alla panna ricoperto da una colata di cioccolato fondente e pistacchi. È un dolce goloso e adatto anche a chi è intollerante al lattosio o alle proteine delle uova. Realizzarli in casa è piuttosto semplice: è necessario avere una gelatiera e uno stampo adatto per realizzare i gelati, in quanto i mini stecchi hanno bisogno di riposare nel congelatore in posizione verticale. Una volta che il gelato alla panna si è solidificato, intingetelo in abbondante cioccolato fuso: prestate attenzione alla temperatura del cioccolato, non deve essere troppo calda. Passate gli stecchi nella granella di pistacchio o se preferite nella granella di nocciole. Quest’ultima operazione va effettuata molto rapidamente in quanto il cioccolato fuso a contatto con il gelato freddo tende a solidificarsi all’istante. Utilizzate dei pistacchi di Bronte, non salati e dal colore verde brillante otterrete così il massimo gusto e il perfetto effetto scenico.

Preparazione Mini stecchi al pistacchio

  1. In un pentolino versate la panna, il latte, lo zucchero e i semi della bacca vaniglia. Portate a bollore e spegnete subito. Lasciate raffreddare mettendo il pentolino in acqua fredda. Versate il composto nella gelatiera e fate addensare per circa 40 minuti.
  2. Riempite ora gli stampini con il gelato, inserite lo stecco e poneteli nel congelatore per 12 ore.
  3. Fate fondere il cioccolato fondente a bagnomaria e lasciatelo poi raffreddare: deve raggiungere temperatura ambiente. Togliete dallo stampo il gelato, passatelo velocemente prima nel cioccolato fondente e subito dopo nella granella di pistacchio. Adagiate man mano i gelati pronti su un foglio di carta da forno e riponeteli nel congelatore fino al momento di essere serviti.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti