Moscardini al pomodoro a bassa temperatura

23 dicembre 2015

Ingredienti per 4 persone

I moscardini al pomodoro sono una preparazione dal gusto inconfondibile. I moscardini sono molluschi appartenenti alla stessa famiglia dei polpi, ma rispetto a questi ultimi hanno una dimensione minore e presentano una sola fila di ventose sugli 8 tentacoli. Sono semplici da reperire, abbastanza economici e molto saporiti. Quando li comprate ricordate di lavarli con molta cura, per eliminare l’eventuale sabbia che può restare nei tentacoli. Normalmente vengono preparati in umido, con pomodoro e vino rosso, sono serviti su crostoni di pane o polenta. La cottura di questi molluschi deve essere lunga e lenta, se si vuole ottenere un secondo piatto in cui la succulenza sia protagonista. La Crock-Pot è perfetta per questa preparazione perché non necessita di essere sorvegliata e ha consumi energetici bassissimi. Per cuocere alla perfezione i moscardini occorre scottarli leggermente, solo in un secondo momento i molluschi completano la loro cottura lenta nella Crock-Pot all’interno dell’intingolo caricandosi di sapore e diventando tenerissimi. Cuocendo il pesce con questo elettrodomestico inoltre è possibile limitare al minimo l’aggiunta di grassi, per un piatto che sia allo stesso tempo gustoso ma leggero. La cottura in crock-Pot è l’ideale per tutte le preparazioni in umido: i liquidi non evaporano eccessivamente e i sapori si amalgamano alla perfezione, dando preparazioni finali profumate e saporite.

Preparazione Moscardini al pomodoro

  1. Moscardini al pomodoro (2)Pulite i moscardini separando le sacche dai tentacoli ed eliminate le interiora. In una larga padella antiaderente scaldate l’olio, unite gli spicchi di aglio sbucciati, il pesce e fate rosolare. Eliminate gli spicchi di aglio e sfumate con il vino rosso, lasciandolo evaporare.
  2. Moscardini al pomodoro (3)Spostate tutto il contenuto nella Slow Cooker, unite l’alloro, la salsa di pomodoro, sale, pepe.
  3. Crock-Pot_pentola_modFate cuocere alla temperatura LOW per 5 ore, fino a che il sugo si è ben ridotto. Servire con la polenta o come condimento per la pasta.

I commenti degli utenti