Mousse al caffè: cremosa e avvolgente

20 giugno 2014

Ingredienti per 10 persone

La mousse al caffè è un dolce al cucchiaio morbido e cremoso dall’inconfondibile aroma ideale da consumare in estate. Le mousse sono un tipo di crema dalla consistenza particolarmente leggera, risultato che si può ottenere aggiungendo a una crema o a una purea di frutta masse montate, come panna o albumi oppure la combinazione di entrambe. In questa ricetta è utilizzata una base simile a uno zabaione, a cui si aggiunge aria incorporando panna montata. La struttura del dolce è invece determinata dalla presenza della gelatina in fogli, che dona compattezza alla mousse al caffè senza appesantirla. Essendo consumati senza cottura, è importante pastorizzare i tuorli montandoli attraverso il metodo del bagnomaria: in questo modo è possibile portarli a una temperatura di almeno 75 °C necessaria a sanificarli.

Preparazione Mousse al caffè

  1. La preparazione della mousse al caffèRiempite un pentolino d’acqua e collocatevi sopra un’altra ciotola che resti in sospensione senza toccare la superficie dell’acqua sottostante. Mettete i tuorli e lo zucchero nella ciotola, trasferite il tutto su fuoco basso e montate per ottenere un composto spumoso, portandolo alla temperatura di 75 ° C. Se non avete un termometro da cucina, vi accorgerete di essere arrivati alla giusta temperatura quando il composto inizia a formare una patina sui bordi della ciotola dopo circa 10/15 minuti. Togliete la ciotola dal bagnomaria e lasciate raffreddare i tuorli a temperatura ambiente.
  2. La preparazione della mousse al caffèNel frattempo scaldate 40 ml di panna liquida con l’estratto di vaniglia, fino a sfiorare il bollore. Spegnete e aggiungete prima il caffè solubile, mescolando per ottenere un liquido omogeneo e successivamente scioglietevi la gelatina in fogli, in precedenza ammollata in acqua fredda per 10 minuti e poi strizzata.
  3. La preparazione della mousse al caffèVersate questo composto sui tuorli montati e mescolate per amalgamare. Fate raffreddare completamente a temperatura ambiente. Infine montate la panna rimanente non troppo soda.
  4. La preparazione della mousse al caffèAggiungete un cucchiaio abbondante di panna montata alla crema di tuorli e caffè, mescolando energicamente per ottenere un composto uniforme. Quindi versatelo in tutto il resto della panna montata e amalgamate molto delicatamente con una spatola, effettuando dei movimenti circolari dall’alto verso il basso. Distribuite la mousse in bicchierini da porzione, copriteli con pellicola da cucina e metteteli a rassodare in frigo per circa 6 ore.
Servite con panna montata e un po’ di cacao in polvere.

I commenti degli utenti