Omelette ai funghi e prosciutto

11 ottobre 2014
di Giada Allegri

Ingredienti per 2 persone

L’omelette ai funghi è una variante autunnale della classica omelette. Questo secondo piatto di origine francese può essere arricchito a piacimento. La versione classica prevede l’utilizzo di  uova, prezzemolo ed erba cipollina, ma esistono versioni ben più golose come quella al prosciutto e formaggio e questa ai funghi. Per questa ricetta sono stati utilizzati dei funghi chiodini. Questo tipo di funghi cresce durante il periodo autunnale, il loro gusto è caratteristico e la consistenza rimane leggermente viscida. Guarnite l’omelette a piacimento: preferite un trito di basilico fresco o se amate i sapori tradizionali unite del prezzemolo.

Preparazione Omelette ai funghi

  1. Mondate accuratamente i chiodini, eliminate la parte legnosa del gambo e puliteli da eventuali residui terrosi. In una padella antiaderente fate sciogliere 2 noci di burro, unite i chiodini e lasciateli cucinare per 10 minuti o fino a che non risultino cotti. Aggiungete il prosciutto cotto a dadini e fate saltare per 2 minuti.
  2. In una ciotola capiente sbattete le uova con un pizzico di sale. Fate sciogliere noce di burro una padella antiaderente, versateci le uova. Lasciatele rapprendere leggermente e unite i funghi e il prosciutto. Arrotolate l'omelette e regolate di sale e pepe. Potete guarnire con un trito di basilico.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti