Orata al forno

11 febbraio 2015
di Claudio Giannino

Ingredienti per 4 persone

L’orata al forno è un secondo piatto di pesce molto saporito e gustoso. Per realizzarla bastano pochi semplici ingredienti che rendono questo pesce aromatico e profumato. Utilizzate ingredienti di buona qualità: l’orata è un pesce che vive sul fondo del mare in acque piuttosto basse quindi spesso risente dell’inquinamento delle zone costiere, è preferibile quindi comperare pesci di medie dimensioni e accertarsi che siano state allevate in gabbie in mare aperto. Scegliete limoni dalla buccia sottile e utilizzate agrumi non trattati, cresciuti in zone con basso inquinamento atmosferico. Unite all’orata al forno un trito di sale e prezzemolo e un olio extravergine di oliva di buona qualità.

Preparazione Orata al forno

  1. Eviscerate il pesce come suggerito dal video di Agrodolce ma non sfilettatelo.
  2. In una pirofila unite abbondante olio di oliva, uno spicchio di aglio e il prezzemolo tritati finemente. Disponete le orate e farcite la pancia con il restante aglio tritato, il prezzemolo e la scorza dei limoni. Regolate di sale. Irrorate la superficie con poco olio, salate, unite altra buccia di limone e il succo di un limone. Per insaporire il pesce unite nella pirofila i limoni spremuti. Coprite con carta forno e fate cuocere per 30 minuti a 170 °C. A cottura avvenuta portate il forno a 200 °C, togliete la carta e completate la cottura per altri 15 minuti. Servite caldo.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti