Orata in padella con pomodorini

3 febbraio 2016

Ingredienti per 4 persone

L’orata in padella è un secondo piatto di pesce facile e veloce da preparare anche per chi è alle prime armi in cucina. Poco calorico e salutare prevede una cottura veloce con poco olio extravergine d’oliva, pomodorini ciliegino e aromi: aglio e prezzemolo. L’orata è un pesce di mare pregiato, dalla carne bianca, soda, molto magra e ricca di elementi nutritivi utili per il nostro organismo come gli Omega 3. Si tratta di un alimento che andrebbe consumato con regolarità e inserito nella propria dieta. Per cucinare l’orata in padella è opportuno scegliere dei pesci di dimensioni piccole, dovranno pesare circa 250 – 300 grammi. I pesci di piccola pezzatura garantiscono una cottura uniforme, veloce e che lascia intatta la succulenza del pesce. Prestate attenzione alla cottura dei pomodori, inseriteli a cottura già iniziata, garantirete in questo modo che rimangano polposi e non si disfino. Preparate l’orata in padella poco prima di portarla in tavola.

Preparazione Orata in padella

  1. orata in padella (1)Pulite le orate, evisceratele e squamatele. Sciacquatele molto bene sotto l’acqua corrente. Tagliate i pomodorini a metà e tritate finemente il prezzemolo.
  2. orata in padella (2)In una larga padella antiaderente disponete il pesce, unite l’aglio e l’alloro. Irrorate con un filo d’olio. Cuocete per alcuni minuti, girate il pesce molto delicatamente aiutandovi con una spatola.
  3. orata in padella (3)Aggiungete i pomodorini e bagnate con il bicchiere di vino. Fate evaporare e coprite con un coperchio. Continuate a cuocere le orate per altri cinque minuti. A cottura ultimata togliete gli spicchi d’aglio e l’alloro, cospargete con il prezzemolo tritato e servite con il fondo di cottura.
 

Variante Orata in padella

Per un sapore più intenso aggiungete una manciata di olive nere denocciolate e sostituite il prezzemolo con un trito di maggiorana e timo.

I commenti degli utenti