Paccheri con melanzane e pomodori

18 settembre 2015
di Fernando Liguori

Ingredienti per 4 persone

I paccheri con melanzane e pomodori sono un primo piatto che unisce i sapori tipici della cucina del Sud Italia. I paccheri sono un formato di pasta diffuso in Campania, prodotti nei pastifici artigianali di Gragnano, conosciuti in tutto il mondo: la particolarità della pasta di Gragnano è che, ancora oggi, viene trafilata al bronzo e non con trafile in teflon come avviene nei pastifici industriali. La trafilatura al bronzo conferisce alla pasta la tipica consistenza porosa e ruvida, un’aspetto farinoso e un colore opaco e la rende particolarmente adatta a sughi corposi e più strutturati. Nella nostra ricetta consigliamo di preparare una salsa di pomodoro in casa. Utilizzate pomodori maturi, eliminate la buccia (sbollentandoli preliminarmente) e i semi, si otterrà una polpa densa e saporita. La polpa così ottenuta può essere conservata per futuri utilizzi, l’importate è avere cura di conservarla in barattoli di vetro sterilizzati. Infine, per i nostri paccheri con melanzane e pomodori abbiamo fritto le melanzane prima di unirle alla salsa: se preferite non friggere la verdura potete anche saltarla direttamente in padella con uno spicchio di aglio prima di aggiungere la polpa di pomodoro. Abbondate con il basilico fresco e il parmigiano. Si tratta di una ricetta vegetariana, per renderla una ricetta vegana basterà eliminare il parmigiano.

Preparazione Paccheri con melanzane

  1. Lavate le melanzane, tagliatele a dadini, disponetele in una ciotola, copritele di acqua e aggiungete una presa di sale. Tenete da parte.
  2. Per la salsa lavate e asciugate i pomodori; privateli del picciolo e praticate un incisione a croce dal lato opposto a quello del picciolo. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua e sbollentate i pomodori per un minuto. Scolateli, eliminate la buccia, tagliateli a pezzi e privateli dei semi. In un padella scaldate poco olio e uno spicchio di aglio, appena imbiondisce unite i pomodori. Regolate di sale, dopo qualche minuto aggiungete qualche foglia di basilico. Lasciate cuocere altri 5 - 7 minuti e spegnete il fuoco.
  3. Sciacquate abbondantemente le melanzane, asciugatele con cura e friggetele in abbondante olio di semi di arachidi. Asciugatele su un foglio di carta assorbente e unitele al sugo di pomodoro.
  4. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata, cuocete i paccheri molto al dente, scolateli conservando poca acqua di cottura. Versateli in padella con il sugo, unite un mestolo di acqua di cottura, un filo d'olio e completate la cottura. Servite con abbondante basilico fresco e una spolverizzata di parmigiano.

I commenti degli utenti