Biscotti pan di zenzero

16 dicembre 2014

Ingredienti per 12 persone

Gli omini di pan di zenzero, in inglese gingerbread men, sono dei biscotti tipici del Natale. La loro origine è probabilmente legata ai Paesi scandinavi dove, nel periodo natalizio, è tradizione preparare i pepparkakor, biscotti speziati molto aromatici. Il pan di zenzero è un impasto di burro, zucchero di canna e melassa o miele a cui si aggiungono le caratteristiche spezie che ne determinano il sapore: lo zenzero e la cannella. Molto divertenti da preparare, sono adatti a coinvolgere i bambini in cucina lasciando libero spazio alla fantasia per la creazione delle decorazioni. Per decorare i biscotti pan di zenzero si utilizza solitamente la ghiaccia reale, ma si possono aggiungere confettini di zucchero, palline di cioccolato e altri piccoli elementi per arricchire quanto più possibile gli omini. Questi biscotti possono poi essere confezionati in bustine alimentari trasparenti per essere donati come pensiero dolce delle feste. È possibile anche appenderli all’albero di Natale utilizzando un nastrino da far passare in un foro realizzato appositamente in fase di preparazione, prima di cuocere i biscotti nel forno.

Preparazione Pan di zenzero

  1. pandizenzero_1Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete la cannella, lo zenzero, i chiodi di garofano in polvere, il lievito e il sale. Tenete da parte.
  2. pandizenzero_2In un’altra ciotola versate lo zucchero di canna e il burro morbido tagliato a dadini. Montate con delle fruste elettriche fino a ottenere un composto chiaro e cremoso. Aggiungete l’uovo intero sempre montando e, quando sarà ben incorporato, riducete la velocità delle fruste al minimo e unite a filo il miele.
  3. pandizenzero_3Unite la farina con le spezie setacciate insieme poco per volta, amalgamando con un cucchiaio o con una spatola.
  4. pandizenzero_4Una volta ottenuto un impasto omogeneo, ma allo stesso tempo molle e appiccicoso, avvolgetelo nella pellicola trasparente dandogli una forma piatta e rettangolare.  Fate riposare l’impasto in frigo per 12 h.
  5. pandizenzero_5Quando l’impasto è rassodato, dividetelo in tre parti da stendere in una sfoglia spessa circa 3 o 4 mm. Ricordatevi di infarinare il piano di lavoro e il matterello o di lavorare su un foglio di carta da forno.
  6. pandizenzero_6Intagliate la pasta utilizzando un taglia biscotti a forma di omino pan di zenzero. Trasferite le sagome su una placca foderata con carta forno.
  7. pandizenzero_7Cuocete i biscotti ottenuti in forno ventilato preriscaldato a 170 °C per circa 10 minuti o fino a doratura completa. Fateli raffreddare trasferendoli su una griglia per dolci.
  8. pandizenzero_8Preparate la giaccia per decorare i biscotti: con le fruste elettriche pulite montate l’albume aggiungendo poco per volta lo zucchero a velo. Dovrete ottenere un composto molto compatto.
  9. pandizenzero_9Trasferite la ghiaccia in un sac à poche minuto di bocchetta liscia da 1 mm e iniziate a decorare i biscotti. Utilizzate la ghiaccia anche come collante per far aderire ai biscotti eventuali decorazioni: usate degli zuccherini a forma di cuore per formare papillon, oppure dei cereali a ciambellina per la bocca. Fate asciugare la ghiaccia prima di conservare i biscotti in una scatola chiusa.

I commenti degli utenti