Pane calabrese: da fare in casa

15 marzo 2018

Ingredienti per 4 persone

Il pane calabrese è una preparazione semplice da realizzare a casa, pur se richiede una buona dose di pazienza per completare i riposi. In Calabria il pane è il fulcro della alimentazione povera, al centro di molte ricette viene fatto ancora oggi in casa. Come è ovvio non esiste un solo pane che identifichi tutta la produzione della regione tutta, questo pane calabrese che vi proponiamo è un pane aromatico e fragrante con la capacità di conservarsi morbido e friabile per diversi giorni. Il pane in Calabria, come in Puglia e in tutto il sud ha una valenza religiosa, si prega mentre lo si prepara e mentre lo si lascia a lievitare. Il pane calabrese una volta raffermo, non si butta, ma si usa per realizzare ottime ricette come a pasta cu a muddicata. Ottimo mangiato con salumi e formaggi è perfetto servito con la soppressata e la nduja.

Preparazione Pane calabrese

  1. pane-calabrese-1Versate nella ciotola dell’impastatrice, l'acqua, il lievito madre, la farina e iniziate a impastare. Quando l’impasto comincia a formarsi, aggiungete il sale. Terminate di lavorare quando l’impasto è liscio ed omogeneo. Riponetelo in un contenitore chiuso, a 26/28°C per 90 minuti circa.
  2. AgrodolceFate una piega a 3 e riponete l’impasto a lievitare a 26/28°C per altri 90/120 minuti
  3. pane-calabrese-2Capovolgete l’impasto sul piano di lavoro,  sollevate ogni lembo di pasta.
  4. pane-calabrese-3Portatelo verso il centro
  5. pane-calabrese-4Stringete bene tutti i lembi per sigillare il panetto e capovolgetelo.
  6. pane-calabrese-5Arrotondatelo dandogli una forma a sfera e tiratelo verso voi stessi per dare tensione.
  7. pane-calabrese-6Aiutandovi con il manico del cucchiaio di legno praticate un buco al centro, poi con le dita della mano cercate di allargarlo. (Per fare in modo che in fase di lievitazione il buco non si richiuda, inserite un bicchierino da caffè unto con un po' di olio e lasciatelo fino a fine cottura). Ponete a lievitare su una teglia rivestita con carta forno per 90 minuti o comunque fino al raddoppio del suo volume. Preriscaldate il forno a 230°C e infornate il pane, dopo 15 minuti abbassate la temperatura a 180°C fino a cottura, ci vorranno 45/50 minuti.

I commenti degli utenti