Panna cotta al cioccolato

18 novembre 2013

Ingredienti per 4 persone

La panna cotta è un fresco dolce al cucchiaio che per la sua delicatezza si presta ad essere servita in tutte le stagioni, ed è indicata soprattutto come dessert di fine pasto, proprio come il budino di riso. Si prepara con panna fresca, zucchero, colla di pesce e i semi di una bacca di vaniglia e viene poi posta in frigo a rassodare. La panna cotta è un dessert di facile preparazione e per questo motivo si presta a molte interpretazioni: può essere arricchita e decorata con marmellata, frutta fresca, caffè, caramello, salse alla frutta o al cioccolato come in questo caso. Sembra che questo dolce sia nato in Piemonte agli inizi del 1900; oggi è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo e in alcuni paesi europei è chiamato anche blanc manger, ovvero Bianco Mangiare. In questa ricetta, vi proponiamo la panna cotta al cioccolato.

Preparazione Panna cotta al cioccolato

  1. Fate scaldare la panna con lo zucchero e la vaniglia in un pentolino. Nel frattempo lasciate ammollare la colla di pesce in acqua fredda: quando è pronta strizzatela delicatamente ed eliminate ogni traccia d'acqua.
  2. Panna cotta da dividere in stampiniAdagiate la gelatina nella panna e fatela sciogliere bene, mescolando delicatamente. Versate il composto negli stampini individuali e mettete in frigo per almeno tre ore per farlo rassodare.
  3. Preparazione della salsa al cioccolatoFondete a bagnomaria il cioccolato con il burro. Al momento di servire la panna cotta immergete per qualche istante il fondo degli stampini in acqua calda per poter staccare meglio il dolce.
Servite la panna cotta con la salsa al cioccolato e la granella di pistacchio.

Variante Panna cotta al cioccolato

Potete preparare questo dessert utilizzando uno stampo grande e al momento di servire tagliare delle fette da adagiare su un letto di salsa al cioccolato.

Vino in abbinamento

Il dolce di origine piemontese è impreziosito con cioccolato e pistacchi, che donano profumo e croccantezza. Ottimo l'abbinamento con uno Sherry Oloroso dolce che richiama appieno le caratteristiche gusto-olfattive del piatto.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti