Panzerotti alla romana, street food tradizionale

27 maggio 2016

Ingredienti per 4 persone

I panzerotti alla romana sono dei piccoli antipasti fritti tipici della tradizione romana. Questi panzerotti vengono preparati con un impasto di pasta all’uovo e burro, senza lievito, e riempiti con un composto di mozzarella e prosciutto cotto. I panzerotti alla romana sono solitamente preparati in porzioni piccole a forma di mezza luna, il che li rende perfetti come finger food nei buffet. Per una buona riuscita della ricetta dei panzerotti alla romana fate attenzione al riposo dell’impasto, che deve risultare abbastanza elastico ma non si deve rompere quando viene riempito. Se volete, potete anche preparare i panzerotti il giorno prima e congelarli, per friggerli infatti non è necessario scongelarli, potete metterli direttamente nell’olio caldo. Mangiate i panzerotti ancora caldi, insaporiti con grani di sale grosso, così che il cuore di mozzarella risulti caldo e filante.

Preparazione Panzerotti alla romana

  1. Versate la farina in una ciotola, aggiungete al centro due tuorli, il burro a pezzetti, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Versate l'acqua pian piano e cominciate ad impastare (se volete potete usare una planetaria per accelerare la preparazione) fino che otterrete un impasto liscio ed elastico. Avvolgetelo con pellicola e lasciatelo a riposo dentro il frigo per mezz'ora.
  2. s1Nel frattempo preparate il ripieno: tritate il prosciutto con un coltello e mettetelo in una ciotola. Tagliate a pezzetti la mozzarella e poi tritate anche questa, aggiungetela al prosciutto, regolate di sale e di pepe. Unite il parmigiano. Sbattete l'uovo intero e versatelo nel composto, mescolando bene. Tenete da parte dentro il frigo.
  3. s2Dividete l'impasto in due o tre panetti, prendetene uno e stendetelo in una sfoglia larga 10-12 centimetri e spessa 2-3 millimetri. Prendete il composto di prosciutto e mozzarella e disponetelo a mucchietti su un lato della sfoglia, lasciando tra uno spazio di 2 cm tra uno e l'altro. Spennellate con albume sbattuto l'altra parte della sfoglia.
  4. s3Ripiegate la sfoglia su se stessa e con le dita fate pressione per fare uscire l'aria e attaccare bene i bordi.
  5. s4Con un coppapasta di 7 centimetri tagliate i panzerotti. Ripetete tutta l'operazione fino a finire l'impasto.
  6. s5Riscaldate abbondante olio per friggere in una padella dei bordi alti. Friggete i panzerotti pochi per volta girandoli per farli dorare uniformemente. Pian piano che li friggete toglieteli con una schiumarola e sistemateli sopra carta paglia per far scolare l'eccesso di olio.
Serviteli caldi spolverizzati con sale grosso.

I commenti degli utenti