Pardulas: dalla Sardegna

10 febbraio 2016

Ingredienti per 8 persone

Le pardulas sono dolci tipici sardi preparati durante il periodo pasquale. Si tratta di una sorta di cestini di pasta croccante preparata con farina, strutto e acqua, farciti con un ripieno dal sapore delicato a base di ricotta, limone, arancia e zafferano. Il ripieno delle pardulas però può variare a seconda della zona della Sardegna in cui sono preparate: si possono realizzare pardulas dolci con formaggi dal sapore più deciso o varianti salate; più rara è la versione che prevede l’uvetta. Fondamentale è che la ricotta sia ben asciutta e compatta, per questo è buona norma farla scolare per una notte all’interno di uno scolapasta. Le pardulas conosciute anche con il nome di formaggelle o casadinas, presentano una forma molto caratteristica a stella piuttosto semplice da realizzare. A piacere potete decorare le pardulas con zuccherini colorati. Servite questi dolcetti al termine del vostro pranzo pasquale o durante il tipico pic nic di pasquetta.

Preparazione Pardulas

  1. pardulas step1Eliminate il siero dalla ricotta.
  2. pardulas step2 Lavorate la farina con lo strutto, unite sufficiente acqua per realizzare un impasto liscio e morbido. Lasciate riposare 30 minuti.
  3. pardulas step3Setacciate la ricotta e lavoratela con zucchero, 2 tuorli, zafferano, lievito e semola. Aggiungete la scorza degli agrumi.
  4. pardulas step4Stendete la pasta sottile e ricavate cerchi di 10 cm.
  5. pardulas step5Al centro disponete un cucchiaio abbondante di ripieno.
  6. pardulas step6Sollevate il bordo e pizzicate la pasta in più punti.
  7. pardulas step7Disponete le pardulas su una teglia e spennellate con 1 tuorlo sbattuto. Cuocete in forno a 180°C per 30 min.
Coca-Cola-BTN-articolo

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti